Vieni Via con Me, c’è attesa per l’elenco di Maroni

Vieni Via con Me, c’è attesa per l’elenco di Maroni

Roberto Maroni leggerà questa sera un elenco a Vieni Via Con Me: si conclude nella maniera più ovvia (e ci domandiamo il perché di tante polemiche e chiusure superflue) la diatriba tra Maroni e Saviano

da in Fabio Fazio, Programmi TV, Rai, Rai 3, Roberto Saviano, Vieni via con me, Politica
Ultimo aggiornamento:

    Il Ministro dell’Interno Roberto Maroni parteciperà questa sera alla terza puntata di Vieni Via con Me leggendo un elenco: questa la soluzione scelta (la più ovvia a dire il vero) per dare al ministro la possibilità di ‘replicare’ al monologo di Roberto Saviano della scorsa settimana, nel quale lo scrittore casertano aveva affrontato il tema della proliferazione della ‘Ndrangheta al Nord e delle collusioni tra criminalità organizzata e politica. Tra gli ospiti della puntata di questa sera anche Emma Bonino e . In alto il promo della terza puntata.

    Dopo giorni di furiose polemiche scatenate dall’intervento di Roberto Saviano nella seconda puntata di Vieni Via con Me, quella del 15 novembre scorso, la Rai e gli autori hanno trovato l’unica soluzione possibile per permettere al Ministro dell’Interno Roberto Maroni di replicare alle ‘accuse’ avanzate da Saviano che aveva detto che “al Nord la ‘Ndrangheta interloquisce con la Lega“. Il ministro voleva un contraddittorio, non contemplato dagli autori (“Non siamo un talk show“), ma poi si è optato per una risposta in forma di elenco, in piena aderenza con lo stile del programma.

    Il ministro Maroni è il benvenuto se non intende fare una precisazione, ma leggere un elenco o una sua lista in veste di ministro degli Interni, attenendosi al linguaggio del programma“: così Paolo Ruffini, direttore di RaiTre ha sancito l’apertura nei confronti del ministro leghista, che ha accettato l’invito di buon grado; “Mi sembra la soluzione più ragionevole e sono soddisfatto di questa disponibilità. L’elenco? Lo preparerò” ha detto Maroni ricevendo l’invito venerdì scorso. E, lo ribadiamo, ci sembra la soluzione più ovvia: contrastando la partecipazione del ministro si è data un’immagine (a nostro avviso) ‘integralista’ che non fa bene al programma.

    Cosa dirà Maroni? Beh, a sua disposizione a i canonici tre minuti: non è difficile immaginare che snoccioli i dati della lotta alle Mafie che proprio negli ultimi giorni ha segnato un altro importante obiettivo, la cattura del superlatitante Antonio Iovine, boss dei Casalesi.

    29 superlatitanti catturati, beni sequestrati per 18 miliardi di euro, 6.700 mafiosi (tra boss, affiliati e fiancheggiatori) arrestati nei due anni di gestione Maroni del Viminale: insomma, questa potrebbe essere la traccia dell’elenco che Maroni leggerà questa sera in diretta su RaiTre. Se poi avesse qualche difficoltà potrà sempre rifarsi all’elenco confezionato martedì scorso dal Tg5, sceso in campo nella diatriba tra il Ministro e Saviano a difendere Maroni con un servizio in pieno stile Vieni Via Con Me (con tanto di Via Con Me di Paolo Conte in sottofondo) con la lista dei 28 boss arrestati negli ultimi due anni: all’appello mancava Iovine. Insomma, parte del lavoro è già stato fatto…

    478

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Fabio FazioProgrammi TVRaiRai 3Roberto SavianoVieni via con mePolitica