Vieni Via con Me, arriva Celentano?

Vieni Via con Me, arriva Celentano?

Vieni Via con Me invita Adriano Celentano, 'vittima del Dittatore Generale della Rai' Mauro Masi, come affermato dal Molleggiato in una recente telefonata in diretta a Novecento

da in Adriano Celentano, Personaggi Tv, Rai, Rai 3, Vieni via con me
Ultimo aggiornamento:

    Mentre la Rai è intenta a celebrare il successo della prima puntata di Vieni Via con Me, il gruppo di lavoro sta mettendo a punto la seconda puntata, in onda lunedì 15 novembre su RaiTre. Entusiasta Loris Mazzetti, capostruttura di Raitre, che alla luce del record di ascolti del debutto esorta la politica “a lasciare fare la tv a chi la sa fare” e invita Adriano Celentano. Che il Molleggiato accolga l’invito di Fazio e Saviano e torni in pompa magna sulle reti Rai?

    Lo abbiamo chiamato, speriamo che abbia voglia di tornare in tv“: così Loris Mazzetti, ex braccio destro di Enzo Biagi ora capostruttura di RaiTre, annuncia l’invito ufficiale inoltrato ad Adriano Celentano per una delle prossime tre puntate di Vieni Via con Me. Sarebbe un bel colpo non solo per il programma, ma rappresenterebbe di certo un altro guanto di sfida per i vertici Rai. Non più tardi di una settimana fa, infatti, Adriano Celentano è intervenuto telefonicamente nel programma di Pippo Baudo, Novecento, per spiegare i motivi della sua lunga assenza televisiva. “Sono vittima del Dittatore Generale della Rai” aveva detto Celentano, scatenando l’ennesimo fronte di guerra per il dg della Rai Mauro Masi.

    E’ stato già ospite a Che Tempo Che Fa (in apertura il video, n.d.r.), speriamo abbia voglia di tornare a fare tv con noi. La sua partecipazione potrebbe essere una risposta a quelli che non gli permettono di fare televisione come vuole.

    E’ un grande amico, ci auguriamo che metta la sua firma sul programma per fargli fare un ulteriore salto qualitativo” aggiunge Mazzetti che sembra aver ritrovato nel programma, così come molti altri nei corridoi Rai, motivazione e orgoglio aziendale.
    Al di là degli ascolti, che pure sono fondamentali per continuare a lavorare la cosa importante è stata la partecipazione della squadra Rai: tutti, tecnici, operatori, regia, manovali, elettricisti, macchinisti hanno creduto nel progetto e sono stati orgogliosi di farne parte. Era da tempo che non si vedeva una cosa del genere. Tutti insieme abbiamo dimostrato che in Rai si può ancora lavorare seriamente e con grande professionalità” dice entusiasta Mazzetti che in chiusura sottolinea: “La Rai è questa, non quella che impedisce a Celentano di fare il suo programma, che non accetta la proposta di Roberto Benigni di fare a Natale una serata su Dante. Non è neanche quella che pensa che lunedì prossimo Vieni via con me debba essere controprogrammato: ma Masi ha assicurato che quando Saviano va in onda è un evento e siamo convinti che rispetterà l’impegno“.
    Se ne riparla lunedì prossimo.

    478

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Adriano CelentanoPersonaggi TvRaiRai 3Vieni via con me