Videonews difende Domenica5 e la D’Urso ringrazia

Videonews difende Domenica5 e la D’Urso ringrazia

videonews, la testata giornalistica di mediaset che collabora a domenicacinque, ha replicato alle accuse di lorella cuccarini e difeso la professionalità di barbara d'urso, che ieri a pomeriggiocinque ha ringraziato pubblicamente i giornalisti di videonews

    Videonews, la testata giornalistica di Mediaset diretta da Claudio Brachino, replica con un comunicato alla dura critica di Lorella Cuccarini che in una intervista a Chi ha dichiarato di non poter proprio guardare DomenicaCinque perché Barbara D’Ursosta facendo una domenica molto più volgare di tante altre che ci sono state nel passato”. E ieri durante PomeriggioCinque la conduttrice napoletana ha ringraziato Videonews per averla difesa dalle accuse della Cuccarini (senza peraltro mai nominarla): “Fermo restando il legittimo diritto di critica noi accettiamo solo le critiche costruttive che vengono dal pubblico”.

    Normale e prevedibile che le critiche al vetriolo di Lorella Cuccarini nei confronti della DomenicaCinque di Barbara D’Urso non cadessero nel vuoto e provocassero una “legittima” replica dai diretti interessati, ovvero dalla conduttrice e da chi lavora dall’interno e all’interno del programma definito dalla Cuccarini come “la domenica più volgare di tante altre che ci sono state nel passato”.

    E così il comitato di redazione di Videonews si è sentito in dovere di difendere innanzitutto il proprio operato, visto che è la testata giornalistica di Mediaset che cura la realizzazione di DomenicaCinque, e poi di sostenere la professionalità della verace presentatrice napoletana dai ripetuti attacchi al suo contenitore.

    Nel comunicato viene sottolineato come “fermo restando il legittimo diritto di critica, i ripetuti attacchi a Domenica 5, vanno a svilire il lavoro giornalistico di un’intera redazione” ma anche “l’operato della conduttrice Barbara d’Urso e di tutte le persone che ogni giorno sono impegnate nella realizzazione del programma”.

    DomenicaCinque rappresenta nel palinsesto di Canale 5 uno spazio strategico che dopo anni è tornato ad essere un contenitore giornalistico con conseguenti risvolti positivi anche dal punto di vista occupazionale. Sottolineiamo inoltre – continua il comunicato – che il lavoro dei giornalisti di Videonews ha permesso di confezionare esclusive e approfondimenti che hanno fornito al pubblico televisivo e agli altri media, informazione e occasione di riflessione”.

    È anche vero però che a parte una prima parte dedicata alla cronaca (dove è prezioso il lavoro di Videonews) il resto del programma è incentrato sui reality, sul gossip (imbarazzante la telenovela costruita sul “playboy” Matteo Guerra) e immancabili in ogni domenica sono il trash e le risse urlate tra gli ospiti.

    Aperta e chiusa parentesi, torniamo alla replica dei giornalisti di Videonews.

    Ieri durante PomeriggioCinque la D’Urso ha poi voluto pubblicamente ringraziare la testata per il sostegno contro quelli che ha definito attacchi “ingiustificati” e senza mai nominare esplicitamente la Cuccarini ha dichiarato:
    Volevo fare in diretta, ufficialmente, i ringraziamenti ai cinquanta giornalisti di Videonews e al sindacato che li rappresenta. All’unanimità mi hanno mostrato solidarietà per degli attacchi ingiustificati fatti a me, ma soprattutto a Domenica Cinque… Quello che a noi non piace è la malafede, accettiamo le critiche costruttive e, soprattutto, quelle di voi telespettatori”.

    Ma checché ne dica la D’Urso, orgogliosa delle cose socialmente utili che pensa di fare nei suoi programmi, molti lettori di Televisionando, nonché telespettatori, ritengono che la sua DomenicaCinque sia effettivamente trash e volgare.

    594

     
     
     
     
     
    ALTRE NOTIZIE