Video Vieni Via con Me, Roberto Saviano e i rifiuti di Napoli

L'orazione civile di Roberto Saviano nella terza puntata di Vieni Via con Me, dedicato ai Rifiuti e Veleni di Napoli

da , il

    Come annunciato, Roberto Saviano ha dedicato il monologo della terza puntata di Vieni Via con Me alla drammatica situazione dei rifiuti a Napoli e provincia. Proprio ieri, peraltro, il capoluogo campano è stato oggetto di un sopralluogo da parte degli ispettori dell’Unione Europea che hanno fatto un’indimenticabile passeggiata per i vicoli di Napoli invasi da tonnellate di immondizia. Rifiuti e Veleni, il titolo scelto da Saviano per un quadro della situazione davvero imbarazzante. In alto il video.

    Dopo l’incursione al Nord fatta nella scorsa puntata (e che non poche polemiche ha creato), Roberto Saviano è tornato a parlare di Sud. Oltre trenta minuti per ‘dipingere’ la drammatica situazione del ‘traffico’ dei rifiuti nel napoletano, tornato a soffocare nei sacchetti di immondizia, ma il tema ha attraversato tutta la puntata, visto che Gabriele Salvatores ha letto l’Elenco delle dichiarazioni di politici che hanno annunciato la fine dell’emergenza rifiuti .

    Non è mancata una frecciatina polemica nei confronti di Maroni, visto che Saviano è tornato ad usare il verbo ‘interloquire’ a proposito dei rapporti tra la criminalità e la politica, uso sottolineato dall’applauso del pubblico che evidentemente non segue il vademecum di Masi sulla gestione degli applausi nei talk show (del resto il programma non appartiene al genere, quindi…).

    Poco prima della chiusura, poi, nuovo intervento di Saviano, dedicato al Progetto Sud: ve lo proponiamo in basso. Buona visione.