Video compromettente Belen, Tapiro a Fabrizio Corona

Striscia la notizia ha consegnato un Tapiro d'oro a Fabrizio Corona per la rissa scoppiata davanti a un locale milanese a causa della compravendita del video hot che vede protagonista Belen Rodriguez

da , il

    La vicenda del video hot di Belen Rodriguez che sta tenendo banco in questi giorni non poteva non approdare anche a Striscia la notizia: e così ieri sera Valerio Staffelli ha consegnato un bel Tapiro d’oro a Fabrizio Corona per la rissa scoppiata la settimana scorsa fuori da un noto ristorante milanese con coloro che stavano cercando di vendere (a 500mila euro!) il filmino di una notte di sesso tra la showgirl argentina e un suo connazionale (Tobias Blanco, allora suo fidanzato) risalente a otto anni fa, quando la Rodriguez era ancora minorenne. In alto le foto pubblicate da Novella 2000 che mostrano l’animata discussione con Corona che ieri ha vinto la serata auditel con la sua partecipazione alla quarta puntata di Squadra Antimafia – Palermo Oggi 2.

    Fabrizio Corona ha accettato di buon grado il Tapiro d’oro che gli è stato consegnato ieri da Valerio Staffelli nel corso della puntata di Striscia la notizia perché in questo modo ha potuto chiarire alcune inesattezze sulla vicenda del sex tape che vede protagonista da giorni la sua fidanzata Belen Rodriguez.

    I giornali hanno scritto una cavolata. Non è un video hard, sono due persone nude a letto che fanno solo di petting – ha spiegato l’ex re dei paparazzi –. Lei sembra una bambina innocente. È stato girato tantissimo tempo fa, con un fidanzato di quando lei aveva 17, 18 anni, famoso in Argentina perché è un conduttore televisivo. Questo ragazzo è stato contattato da un’agenzia di Milano e ha provato a vendere questo video ai giornali”.

    Corona ai microfoni di Staffelli ha confermato anche di essersi finto un compratore interessato e di aver preso appuntamento con gli intermediari, ma ha negato di essersi presentato al locale con dieci amici pronti a picchiare i venditori (sarebbero tre le persone denunciate da Belen per tentata estorsione e associazione per delinquere).

    Li ho contattati e mi hanno chiesto 500.000 euro per ritirare questo video. Sono andato da loro da solo, ma non ho messo le mani al collo a nessuno, perché se mi prendo un’altra denuncia vado diritto in galera – ha sottolineato –. Lui (il ragazzo argentino, ndr) si era rivolto a dei balordi, c’era di mezzo la malavita siciliana, napoletana… è successo un putiferio…”.

    Intanto sul nuovo numero in edicola Novella 2000 racconta tutti i particolari della vicenda del filmato di Belen facendone la storia di copertina (con il titolo Belen: Fabrizio ha sventato il pornoricatto del mio ex) e pubblicando le foto della scazzottata che hanno visto protagonista Corona.

    Foto da Novella 2000