Victoria boccia lo Sky Beckham Show per la D’Amico

Victoria boccia lo Sky Beckham Show per la D’Amico

la gelosia di victoria beckham è riuscita a bloccare uno speciale di sky sull'arrivo e la presentazione ufficiale di david beckham al milan

    Quando si dice i poteri di una moglie potente (e scusate la ripetizione). Victoria Adams in Beckham è riuscita a far saltare uno speciale di Sky sull’arrivo del suo David a Milano. Il motivo? Non era d’accordo sul nome del conduttore. Tratta(va)si dell’avvenente Ilaria D’Amico. Gelosona l’ex Posh Spice!

    Era quasi tutto pronto per lo speciale in esclusiva che Sky stava preparando per domani per l’attesa presentazione ufficiale di David Beckham al Milan, in prestito per qualche mese dai Los Angeles Galaxy alla squadra rossonera. Ma Lady Victoria ha posto il veto sulla conduttrice.

    Domani sera non ci sarà nessuno Sky Beckham Show presentato da Ilaria D’Amico. Potrà pure essere una brava giornalista ma è anche tanto bella e affascinante e l’ex Spice Girl non gradisce affatto vederla al fianco del marito (visti i trascorsi non proprio fedeli del bel calciatore, meglio non correre rischi!).
    Pare però che oltre al problema della gelosia di Victoria a mettersi in mezzo tra Sky e David sia stata anche una questione legata agli sponsor.

    Secondo La Repubblica il management del campione inglese infatti era preoccupato anche per l’eventuale “sfruttamento dell’immagine del giocatore, che com’è noto è protetta da decine di codicilli contrattuali il cui aggiramento costa soldoni”.

    E così niente show, ma soprattutto niente Ilaria D’Amico. Al posto dello speciale infatti, dalle 19 alle 20, andrà in onda su Sky Sport solo una semplice e normale conferenza stampa alla quale parteciperanno giornalisti provenienti da tutto il mondo, ma sul palco di San Siro al fianco di David Beckham ci sarà Adriano Galliani.
    (Ac)Contenta(ta) Victoria, non tanto forse il bel maritino che sicuramente avrebbe preferito rispondere alle domande della bella D’Amico piuttosto che al non proprio affascinante Galliani.

    372