Vespa in prime time non prima di settembre

Vespa in prime time non prima di settembre

Slitta a settembre il programma in prime di Bruno Vespa: a bloccarne l'esordio a maggio le imminenti elezioni amministrative

    Bruno Vespa primetime raiuno

    Il nuovo approfondimento giornalistico di Bruno Vespa da collocare nel prime time di RaiUno non debutterà prima del prossimo settembre: non ci sono le condizioni strategiche e politiche perché possa iniziare a maggio, come vociferato nei corridoi di Viale Mazzini. Lo annuncia lo stesso Vespa nella conferenza stampa di presentazione di Centocinquanta, programma dedicato ai 150 anni dell’Unità d’Italia che debutta domani sera sull’ammiraglia Rai.

    E’ tecnicamente impossibile che la mia nuova trasmissione informativa di prime time su RaiUno inizi dopo le sei puntate di Centocinquanta, perché bisogna innazitutto prepararla e perché partirebbe all’improvviso con la ‘castrazione’ della par condicio. Che senso avrebbe? Senza contare che ci sono anche le fasi finali di Champions League“: così Bruno vespa annuncia alla stampa che per vederlo nel prime time di RaiUno non bisognerà aspettare la fine di aprile, ma quantomeno la metà di settembre.

    A rendere sostanzialmente inutile un esordio nella tarda primavera tv non solo la collocazione solitamente ‘residuale’ per un programma di punta, ma soprattutto l’entrata in vigore delle norme sulla Par Condicio (in attesa dei nuovi ‘deliranti’ regolamenti che in genere vengono redatti in questi casi) in vista delle elezioni amministrative.

    Slitta tutto, quindi, alla prossima stagione tv: per adesso ‘prove generali’ con le sei puntate di Centocinquanta al via domani mercoledì 16 marzo.

    256

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI