Veronica Maya a Tale e Quale, Giusy Versace a Ballando: la TV moderna si affida alle protesi

Veronica Maya a Tale e Quale, Giusy Versace a Ballando: la TV moderna si affida alle protesi

Veronica Maya e il seno a Tale e Quale Show, Giusy Versace a Ballando con le Stelle: la TV moderna si affida alle protesi

    Lo schema a cui abbiamo assistito nel vedere Veronica Maya fuori di seno a Tale e Quale Show, o Giusy Versace che perde la gamba sinistra mentre danza a Ballando con le Stelle, è pressoché lo stesso: vien da dire sia TV delle protesi. Ironia a parte, una volta si è trattato di incidente hot (ieri sera), un’altra volta invece di incidente in pista. Per ovviare agli spiacevoli imprevisti della diretta TV i rispettivi conduttori dei programmi di Rai 1 Carlo Conti e Milly Carlucci, hanno deciso di mandare la pubblicità, nonostante in onda si fosse visto ormai tutto, nel bene e nel male.

    E’ la TV che vuole mostrarsi moderna, senza censure, ma finisce per essere forse né di testa né di pancia, ma solo caratterizzata da un goliardico laissez-faire. Da un lato le imitazioni ‘choc’ pronte ad affollare la rete del web; dall’altro le esibizioni da ballo di Giusy Versace, mentre sui social dalla satira facile c’è chi è pronto a scommettere ogni volta che la protesi salti di nuovo.

    Il risultato? E’ presto detto: più di 200.000 ricerche sui popolari motori di research per Veronica Maya. Sono state tanti infatti, almeno secondo quanto riferisce Google nei trend quotidiani, a smanettare in rete usando le parole chiave Veronica Maya, Tale e Quale, seno, nuda.

    D’altro canto, Giusy Versace che perde la protesi in diretta TV scatena (ancora) i social network, contribuendo a far sì che Ballando con le Stelle 10 sia tra i tre programmi più twittati dell’anno, come riportano le statistiche fornite da Nielsen Twitter Tv Ratings solo qualche giorno fa, che citano tra gli altri programmi social X Factor (al primo posto) e Milena Gabanelli con Report, al secondo.

    In entrambi i casi si tratta di protesi show: nel primo caso – è evidente – parliamo di un seno rifatto dallo stesso marito di Veronica Maya, mostrato in video per più di dieci secondi, a cavallo tra la prima e la seconda serata di Rai 1 anche se, come si è scusato Carlo Conti dopo il fattaccio, «ci sono altre cose di cui ci si dovrebbe vergognare, piuttosto che di un seno che si è visto in TV».

    Nel secondo caso, Giusy Versace a Ballando con le Stelle, complice – senz’altro inconsapevole – un ritmo della base messa a disposizione per il ballo realizzato di lì a poco, fa fuoriuscire la protesi della ballerina campionessa paralimpica. Parlando di protesi in TV, la sensazione che si ha è che là dove creatività, idee e sfilze di autori non bastano più – almeno dove queste componenti ci sono – l’unica soluzione sia affidarsi ad altro. Incidenti permettendo.

    558