Vanessa Incontrada si divide fra cinema e fiction per un po’ rinuncia alla tv e su Zelig…

Vanessa Incontrada si divide fra cinema e fiction per un po’ rinuncia alla tv e su Zelig…

Vanessa Incontrada si racconta al Corriere della Sera: la spagnola racconta dei suoi prossimi progetti (due fiction per Sky e Mediaset) e del perché non conduce più show in tv

    Arena di Verona, Wind Music Award 2012

    Domani rivedremo Vanessa Incontrada alla conduzione dei Wind Music Awards, ma potrebbe essere una delle ultime volte che la vedremo nelle vesti di presentatrice. Secondo quanto la showgirl ha raccontato al Corriere della Sera dei suoi prossimi impegni lavorativi e non viene citato nessun programma da presentatrice (come si era detto qualche mese fa dopo il suo passaggio in Rai), a quanto pare però l’italo-spagnola ha scelto di recitare in alcune fiction e può essere certa che gli italiani non si dimenticheranno di lei.

    Già perché qualche giorno fa in un’intervista la Incontrada aveva detto che la sua paura è che il pubblico italiano si dimentichi di lei. Per questo motivo (o forse no) la vedremo impegnata in alcune fiction. La spagnola reciterà accanto a Silvio Orlando e Alessandro Gassman in una fiction Sky e farà una parte nella seconda stagione di Benvenuti a tavola. Ecco cosa ha raccontato a Renato Franco al Corriere della Sera.

    La storia della fiction di Sky: ‘È un film per Sky, è una storia di un ladro che si nasconde e di un poliziotto che lo cerca, io sono la vicina di casa del ladro che si spaccia per sua moglie. Ci sono tutti i meccanismi della commedia: l’intreccio, l’amore, l’equivoco, l’azione. Con un finale che non è il solito finale‘. Il secondo progetto che la vedrà impegnata sarà, invece, una fiction Mediaset, in Benvenuti a tavola interpreterà una cuoca spagnola: ‘Sarò la terza cuoca, la socia di Tirabassi, il mio arrivo porterà scompiglio e casino tra i due, Tirabassi faticherà ad accettare il mio mondo, quello della cucina spagnola‘.

    E per chi sognava di rivederla a condurre un programma vero, come ai tempi di Zelig dovrà ancora aspettare: ‘Purtroppo o per fortuna, non so come valutarlo, mi sono arrivate tante proposte, ma nessuna adatta a me. Io non mi sento che non ci sono in tv, ma capisco che la gente possa percepirlo perché il programma annuale dà un appuntamento fisso con il pubblico‘ mentre le fiction – secondo la spagnola – rimangono meno impresse. Dai tempi di Zelig non la vediamo condurre un programma, eppure la Incontrada ha ricevuto varie offerte, alle quali ha detto puntualmente di no (un programma di intrattenimento, uno di quiz) perché secondo lei: ‘Ognuno di noi ha una calle, una strada, da percorrere: il destino mi sta portando su questo percorso, ma la tv rimane nel mio Dna

    E che ricordi ha di Zelig? Il programma che aveva condotto accanto Claudio Bisio per poi lasciarlo per alcuni problemi con i membri della troupe: vi sembrerà strano, ma è la domanda che i giornalisti le fanno più spesso e la Incontrada non ama rispondere: ‘Zelig è Zelig, Claudio e Vanessa dentro e fuori Zelig rimangono Claudio e Vanessa‘. Fra i due nonostante l’addio al programma è rimasta una bellissima amicizia e i due sognano di fare un film insieme: ‘L’idea è fare una coppia al cinema, è uno dei progetti che ci piacerebbe realizzare‘.

    601