Vanessa Hudgens parla del prezzo della fama

Vanessa Hudgens parla del prezzo della fama

Vanessa Hudgens ha (quasi?) avuto più successo per le foto nuda che per la sua recitazione in High School Musical, e in una recente intervista ha parlato dei suoi sentimenti verso la fama e cosa ha imparato dalle varie controversie che l'hanno vista protagonista

    vanessa hudgens

    Vanessa Hudgens ha (quasi?) avuto più successo per le foto nuda (e saffiche) che per la sua recitazione in High School Musical, e in una recente intervista ha parlato dei suoi sentimenti verso la fama e cosa ha imparato dalle varie controversie che l’hanno vista protagonista.

    L’attrice, 20 anni il prossimo anno, ha fatto il suo debutto cinematografico in Thirteen e Thunderbirds, ma ha raggiunto la fama nel 2006 con High School Musical, film/serie tv trasmesso da Disney Channel. Ha raccolto ancora più attenzione quando la relazione con l’altra star di HSM, Zac Efron, è diventata reale, e, dicevamo, con le famose foto.
    “Siamo in un mondo dove cane mangia cane”, ha detto la Hudgens in un’intervista al Daily Telegraph. “La gente vuole sapere tutto sugli affari degli altri, e non c’è un senso della privacy perché tutti cercano di farsi gli affari altrui.

    La gente è attratta e stregata da Hollywood, e penso succeda ad un sacco di persone di perdere la testa”. Interpretare Gabriella Montez in High School Musical è stato (finora) il più grosso ruolo di Vanessa ad Hollywood, e grazie al successo del film l’attrice ha ricevuto un sacco di offerte, inclusi contratti con la Old Navy, Neutrogena e Ecko line, ma ha anche cominciato una carriera musicale (album di debutto, “V.”). A dispetto del glamour di Hollywood, la Hudgens ha però capito che la fama ha un prezzo, in particolare essere costantemente tenuta d’occhio da pubblico e media (vedi famose foto di cui sopra): l’attrice ha però detto di aver imparato dai suoi errori, e di aver capito che lo show business “mastica le celebrità”. In ogni caso, la Hudgense ha però detto di essere grata ai fan per il loro supporto durante i tempi duri: “Non mi piace la gente che mi sta intorno tutto il tempo, e neanche la gente che mi segue (riferimento ai paparazzi, ndr). Sono diventata un’attrice, e ho cominciato a cantare e ballare, perché amo veramente fare queste cose, non per diventare una celebrity. La fama è una cosa interessante, che arriva quando sei in qualcosa che ha successo. I miei fan, comunque, sono molto solidali, e li ringrazio davvero tanto”, ha concluso l’attrice.

    475