Vanessa Hudgens dice no al film di Buffy

Vanessa Hudgens dice no al film di Buffy, paura di floppare dopo il successo di Twilight

da , il

    Vanessa Hudgens dice no al film di Buffy

    Dopo la fama datale di High School Musical, Vanessa Hudgens avrebbe potuto interpretare Buffy l’Ammazza vampiri nell’omonimo film che dovrebbe uscire prossimamente e che non vedrà il coinvolgimento di Joss Whedon. Ma l’attrice ha detto no, colpa non tanto delle scarse fondamenta del progetto, quanto del successo di Twilight che avrebbe convinto l’ex star teen a non partecipare ad un progetto a forte rischio di flop.

    Detto che Buffy arriva ben prima della saga di Twilight, sia in versione libro che cinematografica con Kristen Stewart e Robert Pattinson, Vanessa Hudgens avrebbe rifiutato il ruolo da protagonista (che all’epoca della serie tv fu di una certa Sara Michelle Gellar) nella pellicola di Fran Rubel Kuzui, produttrice della serie creata da un’allora sconosciuto Joss Whedon basandosi su un film prodotto dalla tizia di cui sopra che mise i soldi anche per lo show televisivo.

    Secondo un insider, “Vanessa pensa che con un Twilight così forte, apparire in Buffy non sarebbe una nuova idea, l’idea era quella di far introdurre il nuovo personaggio di Vanessa da Sarah Michelle Gellar, ma per ora il progetto è stato abbandonato“. Considerato che non solo Whedon non sarà coinvolto, ma che Buffy – Il film non avrà collegamenti con la serie né vedremo alcuni personaggi fondamentali quali Angel, Willow, Xander o Spike , possiamo pure tirare un sospiro di sollievo.