USA Network cancella The Dead Zone e 4400

USA Network cancella The Dead Zone e 4400

Usa Network, senza alcuna motivazione palese, ha cancellato, con effetto immediato, le serie The Dead Zone e The 4400

    dead zone 4400

    USA Network si è fatta un nome nel corso degli anni come network capace di soddisfare le richieste dei fan di ogni genere di programma, ma ha polverizzato la sua reputazione in un minuto.

    Il network ieri, senza alcuna motivazione palese, ha cancellato, con effetto immediato, le serie The Dead Zone e The 4400. La notizia ha colto di sorpresa tutti, considerato che la rete ha finito di mandare in onda le serie a settembre, e che ha aspettato oltre due mesi per annunciare la cancellazione. I fan, sperando in un effetto Jericho (tra l’altro, Scott Peters, creatore di 4400, ha aiutato la seconda stagione della serie della CBS), hanno cominciato ad organizzare petizioni online e campagne per salvare la serie. Come detto, non c’è una giustificazione per la cancellazione: le due serie avevano ascolti inferiori alle altre proposte della rete, ma non tali da giustificare la cancellazione: “4400″ aveva in media 1,424,000 telespettatori nel target 25-54, contro i 2,343,000 di “The Starter Wife”, i 2,334,000 di “Burn Notice”, i 2,253,000 di Monk e i 2,197,000 di “Psych”. “The Dead Zone” era nella media di “The 4400″, con 1,385,000 spettatori nella fascia 25-54. Scott Peters, creatore della serie 4400, ha scritto un comunicato ufficiale nel forum della rete: “E’ con grande tristezza che vi giro l’informazione che mi è appena arrivata: The 4400 è stato cancellato. Abbiamo avuto dei bei momenti creando questa storia per voi, e portando nelle vostre vite questi incredibili personaggi.

    Grazie a tutti, specialmente alla gente che in questo forum ha dimostrato una grande devozione verso la serie. Ho appena parlato a Joel (Gretsch, protagonista della serie, ndr) e abbiamo fatto una bella chiacchierata dove ci siamo ringraziati a vicenda, oltre a parlare del fatto che ci mancherà la ‘nostra famiglia’, quella venuta fuori tra crew, cast…e fans! Ma alla fine tutto deve finire. Grazie per esserci stati così leali e fedeli, vorrei poter andare avanti per sempre, ma purtroppo tutte le feste finiscono”.

    403

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI