Upfront: i pilot ancora in corsa e le novità CW (che vuole The Selection e lavorare con Sarah Michelle Gellar)

Finiti gli upfronts, c’è ancora possibilità perché le reti ordinino nuovi pilot: ecco le possibilità di FOX, ABC e CW

da , il

    upfronts

    Finiti gli upfronts, c’è ancora possibilità perché le reti ordinino nuovi pilot, secondo Deadline rimangono infatti in corsa Guilty con Cuba Gooding Jr per FOX (ne abbiamo parlato qui), che ha riscosso apprezzamenti positivi (e la rete ha ordinato solo due serie drammatiche), mentre su ABC potrebbe tornare in gioco Gotham, la serie con protagonista la detective Annie Travers (Megan Ketch), che durante un’indagine scopre una New York segreta e magica, di cui nessuno è a conoscenza. La rete Disney potrebbe poi ordinare in midseason l’adattamento della comedy britannica Only Fools And Horses, il cui concept attuale sarà rivoluzionata, e la sitcom American Judy con protagonista Judy Greer, entrambe amate dal boss della rete Paul Lee. Ma la vera rete che potrebbe regalare sorprese è CW… ve ne parliamo dopo il salto.

    Come abbiamo scritto nell’aggiornamento di ieri sera al post degli upfront CW, Mark Pedowitz, presidente del network, ha rivelato che i pilot ordinati ieri potrebbero non essere i soli: in mideason potrebbe infatti arrivare The Selection, ambizioso pilot à la Hunger Games basato sui libri di Kiera Cass ambientati tra 300 anni nel futuro, quando la giovane, bella e povera America Singer viene selezionata ad una lotteria che le dà diritto di partecipare ad un concorso che selezionerà la prossima regina di un mondo in guerra. A lavorare al progetto saranno sempre Elizabeth Craft e Sarah Fain, ma pare la rete voglia un prodotto diverso dalla prima versione, assai fedele al libro: di tutto il cast scritturato, invece, rimarrà Aimee Teegarden nel ruolo della protagonista, altri protagonisti potrebbero invece cambiare.

    Sul fronte drammatico rimane aperto anche una possibilità per Deadman, mentre per le sitcom si parla di FM, remake di una serie inglese con protagonisti dj e produttori di una stazione radiofonica, e ‘Swordfighting’, con protagoniste due coppie. Pedowitz ha anche detto di essere orgoglioso di aver trasmesso Ringer, e che Sarah Michelle Gellar tornerà a lavorare con la rete, da attrice o da produttrice che sia.

    Per quanto riguarda Gossip Girl, la sesta stagione sarà sicuramente l’ultima, si sta lavorando sul numero esatto di episodi: 11 era l’idea iniziale, adesso potrebbero essere ridotti o aumentati di uno (quindi saranno o 10 o 12: ‘Vogliamo farla partire e farla chiudere in autunno, undici episodi sono l’ideale ma dipenderà da quanto tempo serve agli autori per chiudere le varie storyline‘, ha detto Pedowitz, che ha anche smentito che l’ottava sia l’ultima stagione di Supernatural.