Uomini e Donne, si riparte. Andrea e Samuele sul torno

Uomini e Donne, si riparte. Andrea e Samuele sul torno

Nuova edizione per Uomini e Donne che riparte il 20 settembre con alcune diversità

    Samuele-Nardi-tronista.jpg

    Uomini e Donne riparte il 20 settembre alle 14.45. L’ambito trono sarà occupato da Andrea Angelini, quello scartato nella scorsa edizione da Ramona, proposto quest’anno, come tronista. E il trono non si nega neanche a Samuele Nardi già rifiutato l’anno scorso da Teresanna. Il talk pomeridiano di Maria de Filippi però porta con sé tante altre novità a cominciare da una nuova formula per i corteggiatori che saranno divisi in due gruppi. Da una parte i ventenni, dall’altra i quarantenni, i due gruppi si dovranno eliminare a vicenda, ma alla fine a decidere saranno sempre e comunque i tornisti e ci sono anche due nuovi ingressi, Federico e Leonardo.

    Le modifiche arrivano per scelta della De Filippi, nella speranza che in questo modo le regole possano essere rispettate più rigorosamente. Andrea e Samuele, avranno vita più difficile, la competizione sarà più agguerrita. Uomini e Donne, nonostante vada avanti da anni, continua a mietere successi, grazie soprattutto alla capacità degli autori e della De Filippi che hanno saputo ammiccare al target giusto mietendo inspiegabili successi nella fascia pomeridiana.
    Un programma brutto, scomposto in cui tutti parlano sugli altri, un pessimo esempio per chiunque, eppure evidentemente ha un grande fascino, nascosto, certo, ma molto potente. Il glamour dei tornisti sembra sempre dover tramontare definitivamente da un momento all’altro, poi, invece, senza ragione, rinasce come l’araba fenice, prende il sopravvento e questi bei ragazzoni si giocano su un trono la loro grande occasione. Forse non sono strani loro, ma chi gli ha fatto credere che sia davvero così. Intanto Andrea Angelini, in questo periodo, si è goduto la sua estate da quasi famoso, saltellando di discoteca in gossip ed oggi è pronto per calarsi nel suo ruolo in Uomini e Donne.
    Bolognese, vent’anni, studente universitario, questo l’identikit di Andrea che lo scorso anno figurava tra i corteggiatori, un salto di qualità, dunque, quello di essere diventato tronista.

    Samuele Nardi, invece, inizia la sua stagione televisiva con uno scontro verbale con Tina Cipollari e crea attriti anche con le sue corteggiatrici. Samuele è più grande del suo collega, ha 31 anni è gestore di un bar, impegno che condivide con quattro sorelle e ha un bambino di quattro anni. Per gli amanti del genere, l’appuntamento con Uomini e Donne è su Canale5 alle 14.45 il 20 settembre.

    432

     
     
     
     
     
    ALTRE NOTIZIE