Uomini e Donne over, Sossio Aruta replica alla ex moglie: ‘Non vorrei trovarmi a C’è posta per te’

Dopo le accuse rivolte al cavaliere del trono over di Uomini e Donne dalla ex moglie, Sossio Aruta replica con un video spiegando quali sono i reali motivi per cui non riesce a pagare gli alimenti ai suoi due figli. Il signore, noto per la partecipazione al dating show di Canale 5, ha lanciato, infine, anche un appello alla madre dei bambini augurandosi che tutto possa cambiare e che tra dieci anni non sia costretto a rivolgersi a C'è posta per te.

da , il

    Uomini e Donne over, Sossio Aruta replica alla ex moglie: ‘Non vorrei trovarmi a C’è posta per te’

    Il cavaliere del trono over di Uomini e Donne, Sossio Aruta, replica alle accuse della ex moglie augurandosi di non essere costretto a chiamare C’è posta per te per vedere i suoi figli e adempiere ai doveri di padre. La battaglia tra gli ex coniugi continua e, ancora una volta, il calciatore campano – ospite della versione senior di Uomini e Donne – sceglie il web per spiegare i motivi per cui non paga gli alimenti ai figli motivando il tutto con una situazione economica difficile che, però, non gli impedisce di essere presente nonostante la distanza.

    Terminate le registrazioni di Uomini e Donne, non si placa la polemica su Sossio Aruta del trono over che ha scelto di controbattere alle accuse della ex moglie con un video pubblicato in rete da Il Corrierino. In una sorta di intervista, infatti, il discusso cavaliere del dating show di Canale 5 condotto da Maria De Filippi, spiega tutti i motivi che non gli permettono di pagare gli alimenti ai figli e si erge a ‘paladino’ di tutti quei padri che vivono la sua stessa condizione e che sono costretti a lottare contro le ex mogli o le ex compagne pur di trascorrere del tempo insieme ai bambini.

    Uomini e Donne over, Sossio Aruta alla ex moglie: ‘I bambini non sono merce di scambio’

    Oltre ad aver tentato di rispondere alle accuse della ex moglie con un post su Facebook – poi rimosso – che lo ritraeva in lacrime, Sossio Aruta ha deciso di sfruttare la telecamere per discolparsi da tutte le calunnie della madre dei suoi due figli: ‘Dico no alla violenza sulle donne, ma vorrei gridare anche no alla violenza ai papà! […] I bambini non sono merce di scambio e un papà non si giudica solo se riesce a prevalere sui propri doveri e a mandare i propri soldi per far sì che i bimbi possano stare bene’ – spiega il cavaliere di Canale 5 – ‘Davanti a una scelta, quella di essere costante nel pagare gli alimenti e non vedere i bambini o vedere i bambini e saltare qualche pagamento, io ho scelto di vedere i miei bambini tutta la vita e purtroppo venire meno ai miei doveri di papà. Vorrei fare entrambe le cose, ma se non ho la possibilità, non devo essere penalizzato’.

    Sossio Aruta lancia un appello alla ex moglie: ‘Spero che tutto possa cambiare’

    Infine, il video che Sossio Aruta ha voluto pubblicare per rispondere alle accuse della sua ex moglie, si conclude con un appello proprio per quest’ultima affinchè i loro dissapori si possano appianare e lei gli possa permettere di stare più vicino ai suoi figli, senza dover ‘elemosinare’ anche una foto dei due: ‘Io sono un papà presente anche se sono lontano. Spero che tutto possa cambiare e che arrivi quel giorno in cui i miei bambini possano sapere che il papà è stato sempre presente, nonostante la lontananza, e non vorrei assolutamente trovarmi tra dieci anni a C’è posta per te per raccontare la triste storia di un papà che è stato emarginato solo perché non ha avuto la possibilità di compiere il proprio dovere a causa di una difficoltà economica’.