Uomini e Donne over, Giorgio Manetti contro Astrid: ‘Stai zitta’

Uomini e Donne over, Giorgio Manetti contro Astrid: ‘Stai zitta’

Il 'Gabbiano' perde le staffe e dimentica le regole del Galateo: la lite con la dama suscita anche la reazione stizzita dei presenti in studio

    A Uomini e Donne over, Giorgio Manetti si è rivoltato contro Astrid: i due si sono scontrati al centro degli studi televisivi dando vita ad una lite che ha fatto mormorare anche il pubblico presente. Il ‘Gabbiano’, noto per le galanterie e i complimenti nei confronti delle signore che, di anno in anno, si sono susseguite nel dating show di Canale 5 per corteggiarlo, si è infuriato con la nuova fiamma intervenendo in un modo che non gli è quasi mai appartenuto. Ebbene, il signor Manetti ha perso le staffe scatenando l’ira di alcuni presenti in studio che si sono scagliati contro di lui: ‘Ti sei montato la testa!’.

    Lo scontro tra Giorgio Manetti e Astrid è avvenuto durante la puntata del 23 febbraio 2017 di Uomini e Donne over. La lite che si è scatenata tra il cavaliere del trono senior e la dama che da alcune settimane frequenta è nata in seguito alla poca ospitalità mostrata dalla signora nei suoi confronti. Come si apprende dai loro racconti, infatti, Giorgio l’ha raggiunta a Verona per una giornata da trascorrere insieme, ma pare proprio che la città gli sia risultata fredda e poco accogliente. Forse perché nessuno gli ha proposto selfie e autografi mentre i due erano in giro per una passeggiata turistica? Le insinuazioni di Astrid, sebbene pronunciate con un sorriso, sono bastate per far inalberare vistosamente il cavaliere.

    Stai zitta!’, ha urlato Giorgio nei confronti di Astrid chiedendole di rimanere in silenzio e di permettergli di raccontare la sua versione dei fatti.

    Davanti a questo atteggiamento, che solitamente non rispecchia l’indole elegante e cortese che contraddistingue il ‘Gabbiano’, anche il pubblico si è sollevato in favore della giovane dama veronese che, davanti a tale aggressività, ha tentato di mantenere la calma. Ma Manetti non ha sentito ragioni e, nei confronti di chi lo ha accusato di aggredire la signora ‘perché non gli ha organizzato un comitato di benvenuto’ nel momento del suo arrivo alla stazione di Verona, non ha esitato a replicare in modo stizzito e ineducato.

    È la prima volta – o una delle prime volte – in cui Giorgio Manetti lascia da parte le regole del Galateo per mostrare la parte più irascibile di sé. Chi lo segue da un paio di anni a Uomini e Donne, però, sa che il ‘buon vecchio Gabbiano’ non ama in modo particolare le offese e le accuse gratuite, soprattutto quando si toccano la sua buona fede e il suo ‘buon nome’. Così, dopo lo scontro tra Giorgio e Astrid, pare proprio che la conoscenza tra i due non possa che essere giunta al capolinea.

    514

     
     
     
     
     
    ALTRE NOTIZIE