Uomini e Donne, il Trono Rosa è di Giorgia Lucini e Chiara Sammartino

Uomini e Donne, il Trono Rosa è di Giorgia Lucini e Chiara Sammartino

Giorgia Lucini e Chiara Sammatino sono le protagoniste del Trono Rosa di Uomini e Donne, al via lunedì 19 settembre su Canale 5

    Uomini e donne Troniste Giorgia Lucini Chiara Sammartino

    Lunedì 19 settembre parte la 16ma stagione di Uomini e Donne e la redazione ha annunciato le protagoniste del primo ‘turno’ del Trono Rosa: si tratta di Giorgia Lucini, vecchia conoscenza del programma nel ruolo di ‘corteggiatrice’ di Andrea Angelini, e della ‘new entry’ Chiara Sammartino. Conosciamole meglio.

    Le registrazioni della nuova stagione di Uomini e Donne sono già partite e con esse le ‘indiscrezioni’ sui nuovi tronisti. Conosciuti i nomi dei protagonisti del Trono Blu, ovvero Cristian Galella e Francesco Monte, ora la redazione del programma svela le identità delle Troniste.

    Andiamo in ordine alfabetico e partiamo da Giorgia Lucini, 19enne di Nettuno: iscritta alla Facoltà di Lingue Orientali, Giorgia dichiara di non essere mai uscita con un ragazzo, causa timidezza, ma ha deciso di cercare il vero amore dagli studi di Uomini e Donne. E dire che ha già assaggiato l’atmosfera del people show di Maria De Filippi come corteggiatrice di Andrea Angelini. Appassionata di sport, arte e letteratura, si definisce una ragazza acqua e sapone, alla ricerca di una persona seria e con solidi valori che apprezzi la sua semplicità. Ne vedremo di certo delle belle.


    La seconda tronista è Chiara Sammartino, 22enne napoletana, anche lei iscritta all’Università, ma a Giurisprudenza, facoltà scelta per coronare il sogno del padre. Tra i suoi interessi i viaggi e la lettura e nel suo passato sentimentale una storia durata ben 5 anni che l’ha segnata. Ora cerca un uomo sensibile, premuroso e fedele. Auguri!

    Ultima notazione in chiusura: per la gioia del pubblico, anche quest’anno non mancherà il Trono Over, destinato ai non più giovanissimi. Anche lì, a dispetto dell’età non più tenera, i colpi bassi e le guerre trasversali non mancano. E dire che all’inizio confidavamo nel bon ton dei più agée.

    360

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI