Uomini e Donne, Andrea Damante e Giulia De Lellis un anno dopo: la dedica su Instagram

A distanza di un anno dall'uscita da Uomini e Donne, Andrea Damante e Giulia De Lellis sono una delle coppie più innamorate e invidiate dai fan del dating show di Canale 5. Belli e ricchi sono ancora fidanzatissimi e la ex corteggiatrice ha voluto ricordare le ore prima delle registrazioni del trono classico con un lungo post su Instagram.

da , il

    Sono la coppia per eccellenza di Uomini e Donne: Andrea Damante e Giulia De Lellis, un anno dopo la scelta, confermano il loro amore con una dedica su Instagram. Era giugno 2016 quando i ‘Damellis’ sono diventati gli idoli dei fan del dating show di Canale 5 condotto da Maria De Filippi: giovani, belli e ricchi hanno catturato l’attenzione delle telecamere e dei giornali e, nonostante molti credevano che il loro amore potesse durare un battito di ciglia, ad oggi i due festeggiano un anno di fidanzamento.

    Così, un anno dopo la scelta a Uomini e Donne, Andrea Damante e Giulia De Lellis ribadiscono il loro amore usando Instagram come mezzo per far arrivare a tutti il loro messaggio. È la ex corteggiatrice della versione giovane di Uomini e Donne a ricordare i sentimenti e le sensazioni provati un giorno prima della scelta: come i fan ricordano, infatti, Andrea lasciò il trono classico il 20 maggio 2016 dichiarandosi ufficialmente fidanzato con la sua ‘Giulietta’ e mandando a casa Laura Frenna, rivale da sempre della De Lellis.

    Uomini e Donne, Giulia De Lellis: la dedica per Andrea Damante

    Arriva con un giorno di anticipo, quindi, la dedica di Giulia De Lellis per il suo Andrea Damante. Sul profilo Instagram della ex di Uomini e Donne, infatti, è apparso un post nel quale lei – che nel frattempo si è fatta strada nel mondo dello spettacolo entrando a far parte della schiera di opinionisti reclutati da Barbara D’Urso – ribadisce il grande amore che nutre nei confronti del fidanzato. ‘Un anno fa a quest’ora ho detto delle cose che in realtà avrei voluto dire solo a te. Ho scritto su fogli, quaderni o telefono. Ti aspettavo, ti desideravo ma non potevo. Non mi era permesso.. C’erano regole. E quante…’ – ricorda la De Lellis ripercorrendo le sensazioni ad un giorno di distanza dalla registrazione della scelta – ‘Un anno fa a quest’ora la mia immaginazione volava più veloce di quella di 4 bambine messe insieme durante l’ora del tè in compagnia di Alice nel paese meraviglie e il Cappellaio Matto. Nessuna certezza però. Dopo un anno, ora, posso dirti tutto senza più mezzi di comunicazione eccetto i nostri: occhi, bocca, mani.. Quelli che conoscono già tutti. E anche se tu sai già… Ero fiera di te un anno fa, caro Andrea Damante dei miei sogni, figurati ora che ho scoperto la meraviglia del tuo vivere’.

    Il messaggio di Giulia per Andrea, poi, si conclude con un grande in bocca al lupo per quello che oggi i Damellis sono diventati: ‘Da quel giorno sono cambiate tante cose anche se io continuo a guardati come se fosse oggi la prima volta! Buona fortuna a noi’.

    Andrea Damante e Giulia De Lellis dopo Uomini e Donne

    A distanza di un anno dalla scelta, Andrea Damante e Giulia De Lellis sono diventati due dei simboli del trono classico di Canale 5: hanno saputo sfruttare ampiamente la loro immagine, hanno calcato salotti televisivi ed entrati a far parte delle grazie di Barbara D’Urso. Nonostante fossero stati annunciati come i partecipanti di Temptation Island 3, i ‘Damellis’ hanno deciso di puntare più in alto: lui è andato al Grande Fratello VIP e lei vi ha partecipato attivamente, seppur fuori dalle mura della Casa più spiata d’Italia. Le liti con Asia Nuccetelli l’hanno resa celebre, così come il presunto gossip sulla gravidanza e, alla fine, la De Lellis si è ‘dovuta’ destreggiare tra le varie trasmissioni Mediaset per difendere il suo amore e raccontare il suo punto di vista.

    In tutto questo, Giulia e Andrea, ci hanno guadagnato: in immagine, in visibilità e…in denaro. Uomini e Donne è stato per loro un vero trampolino di lancio e, così come si legge sui social: ‘Damellis rules’.