Uomini e Donne, Alessio Lo Passo arrestato: l’ex tronista in manette per estorsione

L'ex tronista di Uomini e Donne, Alessio Lo Passo, è stato arrestato tra sabato 22 aprile e domenica 23 mentre si dirigeva all'inaugurazione di un locale. L'ex del trono classico è stato ammanettato per un'accusa di estorsione e condannato a tre anni di reclusione. Le vicende risalgono al 2014 quando il giovane si sottopose ad un intervento di rinoplastica presso uno studio milanese.

da , il

    L’ex tronista di Uomini e Donne, Alessio Lo Passo, è stato arrestato per un’accusa di estorsione. Il giovane, che ha partecipato al dating show di Canale 5 condotto da Maria De Filippi nel 2010 è stato prelevato dai carabinieri tra sabato 22 e domenica 23 aprile 2017, mentre si stava recando all’inaugurazione di un negozio in compagnia di Lele Mora e Guendalina Canessa, ex concorrente del Grande Fratello, entrambi estranei ai fatti. La vicende che ha portato all’arresto dell’ex tronista risale al 2014.

    Secondo quanto emerso, Alessio Lo Passo – ex volto di Uomini e Donne – è finito in manette in seguito ad un’accusa di estorsione nei confronti di un chirurgo estetico. Arrestato dai carabinieri mentre si recava all’inaugurazione di un locale insieme all’agente Lele Mora e all’ex gieffina Guendalina Canessa, l’ex tronista di Maria De Filippi – lontano da anni dal mondo della tv – è stato fermato dalla Sezione Catturandi del comando provinciale di Milano in esecuzione di una condanna in via definitiva a tre anni.

    Alessio Lo Passo arrestato per estorsione: i fatti risalgono al 2014

    Stando ai fatti, dopo la partecipazione a Uomini e Donne, Alessio Lo Passo si è rivolto ad un chirurgo milanese per un intervento di rinoplastica . La settimana successiva l’operazione, l’ex tronista di Canale 5 mostrò una buona ripresa ma, nella visita successiva, il medico notò una ‘depressione ossea nei lati’ che sembrava essere stata causata da un urto.

    Ai tempi, Alesso Lo Passo negò qualunque avvenimento simile ma il dottore, insospettitosi, effettuò delle ricerche che lo portarono fino ad un’intervista rilasciata dal modello a Barbara D’Urso durante una puntata di Pomeriggio 5 in cui dichiarava di aver fatto a botte all’esterno di un locale per alcuni apprezzamenti rivolti alla sua donna. La lite, dunque, pare sia avvenuta proprio tra il primo e il secondo controllo medico.

    Tuttavia, la vicenda tra Alessio Lo Passo e il medico milanese è andata avanti ed ha avuto un epilogo inimmaginabile: secondo quanto raccontato, l’ex del trono classico si presentò nello studio con una fidanzata e un uomo sulla sessantina che non è mai stato identificato, pretendendo la restituzione dei 57mila euro pagati per l’operazione. I tre minacciarono il dottore e il personale intimando che, in caso di mancata restituzione del denaro, avrebbero sfasciato lo studio e rovinato la reputazione del professionista.

    Le minacce andarono avanti telefonicamente e il 21 aprile 2016 è stata sporta denuncia nei confronti di Alessio Lo Passo, condannato in via definitiva a tre anni di reclusione. Al momento dell’arresto l’ex tronista si è detto ignaro dei fatti.