Uomini e Donne: Aldo e Alessia resisteranno, Tommaso e Flavia non andranno in viaggio

Curiosità su Aldo e Alessia di Uomini e Donne così come su Tommaso e Flavia svelate dall'autrice Raffaella Mennoia

da , il

    Finalmente arrivano news attendibili sulle più recenti coppie di Uomini e Donne: Aldo e Alessia ma anche Tommaso e Flavia! Nessun blog o fanpage ma nientemeno che l’autrice di Uomini e Donne, Raffaella Mennoia, ha svelato retroscena inediti sui protagonisti dell’ultima edizione del programma con l’aggiunta di riflessioni sull’evoluzione del longevo dating show condotto da Canale 5.

    Dopo le stuzzicanti rivelazioni di Maria De Filippi, Raffaella Mennoia fornisce il suo punto di vista da addetta ai lavori rispondendo alle domande del blog Chic o Choc. Ormai single dopo la fine della relazione con il nuovo opinionista Jack Vanore, l’autrice nonché postina di C’è posta per te non si è potuta esimere dal parlare di Alessia Cammarota, amorevole fidanzata di Aldo Palmeri nonché personaggio di spicco in quest’ultima annata di Uomini e Donne. L’estetista napoletana letteralmente inseguita dai fan con i suoi sbalzi d’umore ha reso arduo il lavoro della redazione come spiegato da Raffaella: ‘Alessia…a me divertiva moltissimo.. nel senso che la trovavo fuori luogo, inappropriata…io non facevo altro che dirle “non vedo l’ora che te ne vai”.. questo te lo potrà pure confermare Alessia perchè veramente non ne potevo più …di lei, di Aldo.. di lei che si toglieva le scarpe e se le rimetteva. Nessuno di noi.. non tanto io che faccio come autrice il programma.. ma la povera redazione.. la seguiva manco più. Tanto le scarpe stavano in studio quindi a un certo punto doveva tornare. Alessia mi è molto simpatica proprio perchè è così esagerata.. troppo eh, è anche troppo, ma credo anche che sia legato alla giovane età. Quindi va bene così com’è.. meglio lei che la gente “morta” in generale nella vita… ‘. Per gli standard del programma, in effetti, la ragazza si è dimostrata fin troppo sveglia trasgredendo le regole ferree imposte dalla redazione per amore: ‘C’è stato alla fine del trono, Aldo che aveva mandato a quel paese Alessia…e poi so che invece Alessia ha chiamato Aldo. A me ha fatto piacere dico la sincera verità. Poi l’ho dovuta caxxiare.. “minacciare di morte”.. (ride) ecc. ecc. però che vuoi non è che uno sta ibernato negli studi di Uomini e Donne. Io c’ho la mia vita come anche il resto della redazione che lavora con me‘.

    Forse proprio le intemperanze dell’ex corteggiatrice sono l’indice di un amore duraturo al quale anche la Mennoia ormai crede: ‘Io credo che gli unici che resisteranno all’estate sono Aldo e Alessia. Ma se poi dovessero resistere anche Tommaso e Flavia sarei contenta‘. Non si nominano in questa conversazione Anna ed Emanuele già in crisi ma si parla di Tommaso e Flavia che non saranno seguiti dalle telecamere per espressa volontà della redazione: ‘Dopo la scelta della scorsa settimana abbiamo parlato con Tommaso e Flavia e abbiamo deciso per ora di farli conoscere senza telecamere e di vedere come va e come non va. Perchè Flavia è una ragazza veramente molto carina ti devo dire la sincera verità.. molto beneducata.. però diciamo che subisce lo stress diversamente. Quindi un po’ parlando con loro e un po’ parlando tra di noi addetti ai lavori ci siamo detti di lasciargli un periodo per vedere come va la loro storia senza di noi. Rispetto a dubbi sulla coppia, no non ne ho. Nel senso che Tommaso è un ragazzo particolare.. difficile a instaurare qualsiasi genere di rapporto perchè è molto umorale,molto permaloso…lui pensa (ma penso che anche questa sia una cosa dovuta all’età) che ci vede più lungo di tutti, in realtà pensare sempre negativo fa male. E questo è un discorso che gli ho fatto e gli è stato fatto tutto il trono. Se tu ci metti sempre il pensiero negativo sulle cose ….è proprio sbagliato‘. Riflessione da sottoscrivere alla luce del trono di Tommaso che di certo ha fatto una scelta fin troppo oculata.

    Ma, lasciando da parte gli idillii amorosi targati Uomini e Donne, Raffaella Mennoia ribadisce l’impossibilità di un trono gay prendendo con filosofia il rischio monotonia nelle dinamiche del programma: ‘Uomini e Donne è un programma che va in onda ormai da così tanti anni che me li sono dimenticati.. è un programma dove fondamentalmente arrivano delle persone per corteggiare un’altra persona e di quello parliamo.. è normale che vengano rifatte determinate cose. E’ normale come se tu ti fidanzi nella vita no? Ci vai a cena col fidanzato? Ci vai al cinema col fidanzato? A un certo punto te lo regala un maglione? A un certo punto te la scrive una lettera? E’ fisiologico.. fa parte del programma.. poi cambia quanto una cosa ti possa emozionare di più o di meno a seconda di chi te la interpreta e a seconda del momento che tu stai vivendo nella vita. Ad esempio a me la coperta ricorderà sempre Teresanna, mai Germana‘. Onesta ammissione anche questa che più che dimostrare l’assenza di inventiva nel programma prova quanti corteggiatori e tronisti abbiano studiato per anni il copione adatto per restare in prima linea all’interno di Uomini e Donne.