Unici, Rai 2: omaggio a Pino Daniele con ‘Tu dimmi quando’ a un anno dalla scomparsa

Unici, Rai 2: omaggio a Pino Daniele con ‘Tu dimmi quando’ a un anno dalla scomparsa

Speciale dedicato al cantautore partenopeo scomparso il 4 gennaio 2015

    Unici su Rai 2 rende omaggio a Pino Daniele con lo speciale ‘Tu dimmi quando’ a un anno dalla scomparsa dell’artista partenopeo. Oggi, 4 gennaio alle ore 23 la seconda rete della tv di Stato ricorda Pino Daniele con un racconto televisivo firmato da Giorgio Verdelli: filmati inediti e testimonianze di amici e collaboratori per mantenere viva la memoria di un mito della canzone italiana scomparso un anno fa. Tra i volti noti che interverranno, un’intervista esclusiva ad Edoardo Bennato, un particolare omaggio realizzato da Tony e Peppe Servillo e il ricordo di Roberto Saviano che si uniranno alle parole del fratello Nello Daniele.

    Unici su Rai 2 ricorda Pino Daniele con lo speciale ‘Tu dimmi quando’. Il 4 gennaio alle ore 23, il racconto televisivo in onda sulla seconda rete della Rai a un anno esatto dalla scomparsa del cantautore partenopeo, simbolo della musica italiana e di quella napoletana. Lo speciale è firmato da Giorgio Verdelli che ha voluto raccogliere video inediti e testimonianze di persone vicine a Pino Daniele per ricostruire un ritratto dell’artista e far rivivere il suo ricordo.

    Roberto De Simone, fondatore della Nuova Compagnia di Canto Popolare, il regista e autore Mario Martone, lo scrittore Maurizio De Giovanni, Gianni Minà, Eros Ramazzotti, Jovanotti, Gigi D’Alessio, Irene Grandi, Lina Sastri, Enzo Decaro, Nino Frassica, Renzo Arbore, sono solo alcuni dei volti noti che racconteranno le loro esperienze con Pino.

    Pino Daniele viene descritto in ‘Tu dimmi quando’ anche grazie a tantissimi filmati inediti: quello del 92 ad Umbria Jazz dove nel backstage arriva anche Massimo Troisi o quello di una festa privata dei primi anni ’90 con l’artista che suona la celebre “Quando” e una cover di Hendrix. Ma anche il video mostrato da Ciro Ferrara e Peppe Incocciati che ritrae Pino che suona Je so Pazzo e Maradona che balla con gli altri calciatori del Napoli. Tantissimi momenti indimenticabili raccontati da Gianni Guarracino (della prima band di Daniele) e dal leader degli Osanna, Lino Vairetti, che nel 1975 si occupava anche di fotografia e realizzò alcuni scatti per l’esordio discografico del cantante. Unici su Rai 2 ricorda così Pino Daniele.

    436

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Programmi TVRaiRai 2
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI