Una Grande Famiglia 3, anticipazioni ottava e ultima puntata 26 maggio 2015 su Rai 1

Una Grande Famiglia 3, anticipazioni ottava e ultima puntata 26 maggio 2015 su Rai 1

Una Grande Famiglia 3: anticipazioni dell'ottava e ultima puntata in onda martedì 26 maggio 2015 su Rai 1 alle 21

    Una Grande Famiglia 3: pronti per conoscere le anticipazioni dell’ottava e ultima puntata che andrà in onda martedì 26 maggio 2015 su Rai 1? La fiction è partita con un grosso colpo di scena che riguarda una dei protagonisti, cioè la nonna Eleonora: Claudia è sua figlia e adesso il segreto deve essere rivelato a tutti. Quali altri novità aspettano la famiglia Rengoni? La fiction italiana, giunta alla sua terza stagione, di certo sarà in grado di coinvolgere i telespettatori: il cast, che può contare su attori del calibro di Alessandro Gassman, Valentina Cervi, Stefania Sandrelli e Isabella Ferrari ha tutte le potenzialità per replicare il successo delle precedenti stagioni. Scopriamo cosà accadrà nell’ottavo e ultimo episodio!

    Le anticipazioni dell’ottavo e ultimo episodio della Fiction Una Grande Famiglia 3, in onda martedì 26 maggio 2015 su Rai 1 alle 21.20 prendono il via da Claudia: la ritrovata figlia di Eleonora adesso sa che Domenico è ancora vivo e che è lui il colpevole della morte di Ernesto.

    Raoul cerca di parlare con Martina: la ragazza vuole che torni con lei per non portargli via il figlio Lorenzo. Raoul però si rende conto di amare Chiara, la quale per amore del compagno prova a convincere Martina a non lasciare Inverigo, in modo da poter permettere al bambino di stare anche con il padre.

    Intanto, dopo il malore, Claudia deve essere operata, ma prima di affrontare l’intervento decide di confidarsi con Edoardo per informarlo di tutte le notizie circa Domenico, con la speranza che il fratello possa fermare gli intenti dell’ex marito. Dopo aver scoperto la verità, Laura e Raoul si rivolgono alla polizia, che non sembra credere alle dichiarazioni di Claudia, mentre Edoardo mette a punto un piano per poter incastrare Domenico. Jamal torna il libertà: come si svilupperà la sua storia con Valentina?

    Edoardo decide di contattare di nascosto l’ex marito di Claudia e, dicendogli che la moglie è morta, lo convoca con la scusa di avere tutti i soldi che lui aveva richiesto. Eleonora, intanto, arriva ad una decisione definitiva circa la fabbrica di famiglia, ma per scoprire se deciderà di venderla o di darla in mano ai figli perché proseguano il lavoro di Ernesto dovremmo attendere la messa in onda dell’ultima puntata della terza stagione della fiction.

    Aggiornamento del 19 maggio 2015 a cura di Francesca Ajello

    Una Grande Famiglia 3, anticipazioni settima puntata 19 maggio 2015 su Rai 1
    Le anticipazioni del settimo episodio della Fiction Una Grande Famiglia 3, in onda martedì 19 maggio 2015 su Rai 1 alle 21.20 prendono il via dai dubbi che Eleonora nutre nei confronti di Edoardo, tornato a Inverigo in occasione del funerale del padre. La matriarca teme che il figlio sia in paese solo per portare a termine qualche piano, soprattutto dopo un alite furiosa che li vede protagonisti.

    Mentre in Paese iniziano i preparativi per le festività natalizie, in casa Rengoni, dopo l’omicidio di Ernesto c’è poca voglia di festeggiare ed Eleonora, che sente il peso dell’azienda sulle sue spalle sembra sempre più decisa a vendere, anche se non tutti i figli sono d’accordo con questa decisione.

    Claudia è sempre più preoccupata: teme che l’ex marito possa essere ancora un impedimento per la sua serenità, visti continui ricatti di cui è oggetto; inoltre, la figlia di Eleonora è certa che Domenico potrebbe rappresentare un problema non solo per lei ma anche per la famiglia di cui adesso fa parte.

    Scalese, ascoltando una confidenza di Stefano, capisce che l’uomo ha iniziato a vedere sua moglie Marta ed ha paura che i due possano entrare troppo in intimità. Stefano ignora il fatto che Marta sia una donna con una donna impegnata. Mentre Raoul, dopo aver trovato un indizio al maneggio che consegna alla polizia, è sempre più sicuro che Jamal sia il colpevole dell’uccisione di Ernesto, un evento potrebbe sovvertire le sue certezze.

    Intanto Leonardo deve spostarsi a Roma, ma Laura non vuole lasciare il paese. Nel frattempo, Martina confessa a Raoul di essere ancora innamorata di lui per cui se vuole stare con Lorenzo dovrà costituire una famiglia con lei. Raoul dovrà decidere se stare con lei o continuare la sua relazione con Chiara.

    Edoardo, uscito di prigione, decide di portare avanti delle indagini per scoprire chi c’è dietro la morte del padre: Jamal non è il colpevole bensì Domenico. Claudia informata della cosa ha un malore che la costringe a recarsi in ospedale.

    Aggiornamento del 12 maggio 2015 a cura di Francesca Ajello

    Una Grande Famiglia 3, anticipazioni sesta puntata 12 maggio 2015 su Rai 1
    Le anticipazioni del sesto episodio della Fiction Una Grande Famiglia 3, in onda martedì 12 maggio 2015 su Rai 1 alle 21.20 prendono il via dalla situazione in cui versa la famiglia Rengoni dopo la morte di Ernesto: il ritorno di Edoardo ha portato di nuovo scompigli in famiglia. Intanto, Chiara ha deciso di avvicinarsi all’ex marito per proteggere i figli e la fabbrica: i due non vorrebbero che Eleonora vendesse alla Consoli.

    Claudia ed Edoardo, che già si conoscono, hanno deciso di tenere il loro segreto nascosto alla famiglia: la donna, intanto, non è a conoscenza de fatto che ad uccidere Ernesto è stato proprio Domenico, il suo ex marito che le dà il tormento con continui ricatti. Nel frattempo, Eleonora parla con Laura, e seppure contro il parere di Edoardo e Chiara, sembra decisa a vendere la fabbrica di famiglia.

    Jamal e Valentina hanno deciso di rendere pubblica la loro relazione, ma a fermarli interviene la polizia che arresta l’egiziano con l’accusa dell’omicidio del Rengoni.

    Scalese ha deciso di appoggiare la relazione segreta che Stefano sta portando avanti con Marta. Intanto, Raoul si trova i difficoltà con Chiara, in quanto passa tutto il suo tempo libero con Martina e Lorenzo, il figlio che ha scoperto di aver avuto dalla ex.

    Claudia si confida con la madre: Eleonora scopre che Domenico, l’ex marito, la ricatta, ma nessuno delle due sa che è proprio lui il responsabile della morte di Ernesto. Frattanto, in prigione Jamal viene ascoltato dagli inquirenti e sebbene l’egiziano affermi di non sapere nulla della rapina in casa Rengoni, nessuno gli crede.

    Aggiornamento del 5 maggio 2015 a cura di Francesca Ajello

    Una Grande Famiglia 3, anticipazioni quinta puntata 5 maggio 2015 su Rai 1
    Le anticipazioni del quinto episodio della Fiction Una Grande Famiglia 3, in onda martedì 5 maggio 2015 su Rai 1 alle 21.20, prendono il via dal tragico evento che ha colpito la famiglia Rengoni: dopo il colpo ricevuto in testa, Ernesto, purtroppo, non sopravvive. La notizia di una morte al contempo tragica ed inaspettata sconvolge tutta la famiglia.

    Edoardo è tornato ad Inverigo per i funerali del padre: subito i fratelli lo informano del nuovo membro della famiglia, cioè Claudia, di cui lui non era ancora a conoscenza. La polizia inizia subito le indagini per scoprire chi è entrato a Villa Rengoni per un furto, macchiandosi poi anche del reato di omicidio. Tra gli indagati per l’aggressione mortale di Ernesto c’è anche Jamal, il ragazzo egiziano che Valentina ha preso a frequentare.

    Jamal dichiara alla polizia di avere un alibi per la sera della rapina, ma subito dopo confessa a Valentina di aver mentito e di non avere delle prove che dimostrino di non essere l’aggressore entrato in casa Rengoni. Nel frattempo, Stefano fa la conoscenza di Marta ed inizia a frequentarla.

    Edoardo e Claudia si sono già visti, ma di comune accordo decidono di non dire a nessuno del loro incontro. Nel frattempo, la donna deve tenere a bada Domenico, l’ex marito appena uscito di carcere che non sembra disposto a lasciare in pace Claudia, disturbandola con continui ricatti e richieste di denaro.

    Melissa Consoli offre nuovamente una grossa somma di denaro ad Eleonora perché le venda la fabbrica: la matriarca, rimasta da sola senza il marito, non sa che pesci prendere e, frastornata per il grave lutto che l’ha colpita, appare sempre più confusa, ma presto dovrà prendere una decisone. In realtà, prima di morire Ernesto aveva confessato a Chiara che non aveva alcuna intenzione di vendere la fabbrica di famiglia alla Consoli.

    Aggiornamento del 28 aprile 2015 a cura di Francesca Ajello

    Una Grande Famiglia 3, anticipazioni quarta puntata 28 aprile 2015 su Rai 1
    Le anticipazioni del quarto episodio della Fiction Una Grande Famiglia 3, in onda martedì 28 aprile 2015 su Rai 1 alle 21.20, prendono il via da Arianna: la figlia di Leonardo va ad abitare nella casa paterna, con Laura e qui lo scontro con Nicolò è invitabile.

    Arianna convince Nicolò che Mattia prova interesse per lui: il ragazzo inizia a convincersi che ciò possa essere vero. Quando, però, Nicolò vede Mattia con un’altra ragazza pensa di essersi sbagliato.

    Martina è costretta a dire la verità: Raoul è il padre di Lorenzo, ma non ha intenzione di fermarsi a Inverigo, anzi appena la casa della madre sarà venduta partirà subito. Chiara allora le chiede di restare ancora un po’ di tempo in città, in modo tale che il piccolo Lorenzo possa frequentare Raoul: Martina accetta.

    Claudia è ancora tenuta sotto scacco dall’ex marito: Domenico vuole una grossa somma di denaro per sparire dalla sua vita. Intanto l’uomo si stabilisce in paese e prende di nascosto le chiavi di Villa Rengoni a Claudia.

    Stefano decide di rivolgersi ad uno psicologo: non riesce a lasciarsi alle spalle la storia con Giovanna, ma continua ad andare nei posti che frequentava con la ex.

    Valentina si sente molto attratta da Jamal, ma parte per una gita scolastica con Pierluigi: il fidanzato si mostra molto geloso, tanto da convincerla a rientrare a casa.

    Ernesto rivela ad Eleonora che Melissa Consoli ha offerto una grossa cifra per acquistare la fabbrica, e decide di organizzare una cena nel ristorante di Raoul per dire alla famiglia quali sono le loro intenzioni nei confronti di Claudia: quest’ultima scopre che la madre vuole riconoscerla legalmente. Mentre Albero e Claudia escono ancora, Ernesto annuncia agli a tutti che adotterà la figlia di Eleonora, ma la reazione non è positiva.

    Il rientro a casa per Ernesto e Eleonora è tragico: ci sono i ladri e, dandosi alla fuga, colpiscono l’uomo alle spalle. Nora sviene, ma non appena si riprende si accorge che il marito non sta bene.

    Aggiornamento del 21 aprile 2015 a cura di Francesca Ajello

    Una Grande Famiglia 3, anticipazioni terza puntata 21 aprile 2015 su Rai 1
    Le anticipazioni del terzo episodio della Fiction Una Grande Famiglia 3, in onda martedì 21 aprile 2015 su Rai 1 alle 21.20, prendono il via dalla fuga di Claudia: la donna è partta senza dire a nessuno quale fosse la sua meta. Durante il viaggio, però, Claudia ha un malore così è costretta a chiamare Alberto, il quale le consiglia di tornare alla Villa della madre.

    Intanto, Domenico è stato scarcerato e inizia a cercare la ex moglie Claudia e le figlie. Giunto nel paese in cui abita la famiglia Rengoni, l’uomo inizia a cercare la sua ex in tutti gli alberghi della zona. Domenico, dopo accurate ricerche, scopre il posto in cui Claudia stava prima della fuga: a questo punto, il perfido uomo capisce che c’è un legame tra lei e i Rengoni .

    Nicolò si trasferisce a casa di Laura qui scopre che Mattia, conosciuto in piscina, è un vicino di casa. Intanto, Valentina incontra Jamal: l’egiziano le propone di uscire con lui.

    Il dirigente di una multinazionale, Melissa Consoli, vuole incontrare Ernesto: l’uomo decide di confidarsi con Chiara. Durante l’incontro, Melissa offre una grossa somma per acquistare la fabbrica dei Rengoni.

    Stefano è demoralizzato dopo la fine della storia con Giovanna, che lo ha portato anche al licenziamento dal suo posto di lavoro. Raoul, dopo aver ascoltato uno sfogo di Stefano, gli consiglia di intraprendere un percorso terapeutico con il dottore Scalese, che è anche un suo amico. Intanto, Raoul si convince che il figlio di Martina sia anche suo, quindi decide di chiedere spiegazioni alla sua ex.

    Laura, dopo il segreto che Eleonora ha rivelato alla famiglia circa l’esistenza di un’altra sorella, è rimasta molto scossa. Quando la madre le conferma che è intenzionata riconoscere anche legalmente la figlia ritrovata, Laura propone a Claudia di lavorare per lei. Claudia, inoltre, decide di uscire con Alberto, ma una volta rientrata, ad attenderla sulla soglia di casa c’è Domenico.

    Aggiornamento del 14 aprile 2015 a cura di Francesca Ajello

    Una Grande Famiglia 3, anticipazioni seconda puntata 14 aprile 2015 su Rai 1
    Le anticipazioni del secondo episodio della Fiction Una Grande Famiglia 3, in onda martedì 14 aprile 2015 su Rai 1 alle 21.20, prendono il via dal segreto di Eleonora che sconvolgerà tutta la famiglia: Claudia è sua figlia. Nata quando la matriarca era ancora molto giovane e non sposata, la bimba fu subito data in adozione. Eleonora deciderà di confidarsi con Ernesto, ma successivamente dovrà rivelare la verità a tutti i Rengoni. Laura apparirà perplessa ed incredula, mentre Alberto non riuscirà a credere che Claudia faccia parte della famiglia.

    Chiara incontrerà Martina: sospettando che il figlio della donna sia stato frutto della relazione con Raoul, i dubbi verranno eliminati quando Martina confermerà al suo ex che il figlio non è suo. Intanto, Nicolò conosce Mattia in piscina, ma tra i due non si instaura nessun dialogo. Infatti nonostante Mattia si ponga in modo socievole, Nicolò non apparirà ben disposto nei suoi confronti, perché dopo l’ultima relazione finita male sarà molto diffidente.

    Valentina incontrerà Jamal, new entry della terza stagione, e il fatto di sentirsi vicina a lui, potrebbe minare la serenità del rapporto che ha con Pierluigi. Intanto lo scontro tra l’egiziano e Raoul, al maneggio, apparirà sempre più acceso. nel frattempo, un altro rapporto sarà in crisi: Stefano lascerà Giovanna dopo aver scoperto che la donna lo ha tradito, proprio quando quest’ultima aveva accettato di sposarlo.

    Su Claudia si scoprirà che ha alle spalle una situazione difficile: infatti, la donna, mentre si trova alla villa per una cena con Irene e Elena, riceverà un messaggio dall’ex marito Domenico detenuto in carcere, che potrebbe rivelarsi una minaccia nei confronti della sua famiglia e per questo deciderà di fuggire da Inverigo con le sue figlie per non mettere in pericoli i Rengoni.

    2731

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI