Un sequel per Cloverfield

Un sequel per Cloverfield

Cloverfield (in uscita oggi nelle sale italiane) avrà un sequel: il botto al botteghino (seguito, per la verità, da un tonfo altrettanto clamoroso), ha convinto la Paramount a (ri)contattare il regista Matt Reeves per girare un sequel della pellicola creata da J

    cloverfield

    Cloverfield (in uscita oggi nelle sale italiane) avrà un sequel: il botto al botteghino (seguito, per la verità, da un tonfo altrettanto clamoroso), ha convinto la Paramount a (ri)contattare il regista Matt Reeves per girare un sequel della pellicola creata da J.J. Abrams.

    Abrams, Reeves e lo sceneggiatore Drew Godard avevano detto nei giorni scorsi di non aver ancora pensato a un copione per il sequel, ma in “Cloverfield”, secondo Variety, “molte strade rimangono aperte e fanno intuire che (prima o poi, a seconda di quanto velocemente la Paramount completerà le trattative con regista-creatore-sceneggiatore) ci sarà un Cloverfield 2″. Ci sono comunque buone chance che il sequel di Cloverfield sia la prossima pellicola di Reeves, postponendo quindi le riprese di “The Invisible Woman”, un thriller stile Hitchcock – che doveva essere il prossimo progetto del regista – che ci mostra la mente criminale di un’ex reginetta di bellezza votatasi al crimine per proteggere la famiglia. Tornando a Cloverfield, ricordiamo come la pellicola, costata solo 25 milioni di dollari, ne ha guadagnati 41 in due giorni di programmazione, grazie anche ad una “misteriosa” campagna via web.

    254

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI