Un ragazzo d’oro, il film di Pupi Avati su RAI 3 venerdì 3 febbraio 2017: trama e cast

La pellicola vede tra gli attori Riccardo Scamarcio, Sharon Stone, Cristiana Capotondi, Giovanna Ralli e Valeria Marini

da , il

    Un ragazzo d’oro, il film di Pupi Avati su RAI 3 venerdì 3 febbraio 2017: trama e cast

    Il film di Pupi Avati, ‘Un ragazzo d’oro’ va in onda su RAI 3 venerdì 3 febbraio 2017. La pellicola, diretta da Pupi Avati, ha una trama drammatica e vede nel cast anche gli attori Riccardo Scamarcio e Sharon Stone, quest’ultima nel suo primo ruolo in un lungometraggio italiano. Tra l’altro, il film è approdato al cinema nel 2014 con la co-produzione di RAI Cinema, vede la partecipazione di Cristiana Capotondi, Giovanna Ralli e Valeria Marini e ora viene trasmesso per la prima ‘in chiaro’ dalla TV di Stato.

    Più nel dettaglio, l’inizio del film ‘Un ragazzo d’oro’ è fissato su RAI 3 per le ore 21.10 di venerdì 3 febbraio 2017, quando le sostenitrici di Riccardo Scamarcio e i fan di Sharon Stone potranno familiarizzare con la trama raccontata dalla regia di Pupi Avati e con gli altri attori arruolati nel cast della pellicola.

    In particolare, oltre a Riccardo Scamarcio e Sharon Stone – il regista ha raccontato di alcuni capricci dell’attrice sul set – nel cast figurano anche Giovanna Ralli, Cristiana Capotondi e – udite udite – anche Valeria Marini, quest’ultima nel ruolo di ‘amica’ del protagonista.

    Tra l’altro, per Scamarcio la pellicola che lo vede protagonista arriva su RAI 3 dopo l’ospitata da Maria De Filippi a C’è posta per te e in attesa di vederlo sempre su Canale 5 tra gli attori protagonisti di una delle storie di ‘Liberi Sognatori’, i film TV di Taodue e Mediaset dedicati agli ‘eroi civili’ italiani.

    Un ragazzo d’oro: trama e cast del film su RAI 3

    Ma di cosa parla il film?

    Davide Bias (Riccardo Scamarcio) ha una relazione con Silvia (Cristiana Capotondi), lavora come pubblicitario ma ha un sogno nel cassetto: pubblicare un suo libro.

    La sua ansia e frustrazione, però, è uno dei grandi impedimenti della sua vita che di fatto lo costringe ad assumere pillole per calmarsi.

    Quando, però, muore il padre, Davide decide di trasferirsi a Roma ed è qui che incontra un’editrice di nome Ludovica (Sharon Stone) e tenta di convincerla a pubblicare la sua autobiografia, anche vista la vecchia amicizia di lei con suo padre.

    E’ a questo punto che Davide decide di concentrarsi sulla scrittura del suo libro ma lo scrive come se a parlare fosse suo padre, tanto che questo gli servirà per ‘far pace’ con la figura paterna, così da risolvere – si spera – le inquietudini che da sempre lo attanagliano…

    Ci riuscirà? Lo si scopre venerdì 3 febbraio 2017 su RAI 3 in prima serata.