“Un Posto al Sole” nella Certosa di Padula

“Un Posto al Sole” nella Certosa di Padula

il cast di un posto al sole partecipa ad Albert, fiction, evento provincia di salerno

    Dopo Alessandro Cecchi Paone, Giovanni Muciaccia e Daniele Masala anche gli attori della fiction televisiva “Un Posto al Sole” hanno partecipato ieri ad Albert – la mente in gioco, presso la Certosa di Padula, in provincia di Salerno.

    Dalla Certosa di San Lorenzo a Padula al Castello Medievale di Teggiano, dal Castello Marchesale di Auletta fino al Parco di Villa D’Ajala di Valva e ad altri splendidi e poco noti luoghi della Vallo di Diano e dell’Antica Volcej, Albert la mente in gioco si svilupperà, nell’arco di tre weekend – da venerdì 20 aprile fino a domenica 6 maggio – in alcune dei più affascinanti luoghi della Provincia di Salerno, attraverso tornei, spettacoli, grandi eventi, seminari e incontri ma soprattutto giochi: giochi di carte, enigmistica, videogioco, scacchi, dama, risiko e molto altro…
    Ieri pomeriggio, nella sala dei Granai del monumentale complesso certosino, il cast della fortunata serie televisiva di Rai Tre è stata protagonista dei giochi del cruciverba e della tombola. Il gioco della tombola è stato condotto dagli attori che hanno aiutato i presenti a rispondere alle domande. Per il gioco del cruciverba, invece, ogni singolo attore è stato il capitano delle diverse squadre partecipanti. Lino D’ Angio ha avuto il ruolo di “giudice”.

    Prima di partecipare alle olimpiadi della mente, nell’ambito di Albert il cast della serie televisiva di Rai Tre ha visitato il monumentale complesso certosino rimanendone affascinato. Massimiliano Gallo, il portavoce del gruppo di attori (erano presenti, fra gli altri, Ylenia Lazzarin, Germano Bellavia, Davide Devenuto, Antonio Acampora, Martina Melani, Benedetta Valanzano, Gianfranco Gallo ed Adele Pandolfi), si è detto entusiasta dell’iniziativa evidenziando che luoghi come la Certosa di Padula devono essere sempre valorizzati di più per fungere da richiamo per i flussi turistici nazionali ed esteri.
    Gli attori sono rimasti colpiti, in particolare, dalla biblioteca e dalla scala elicoidale certosina ed anche dal Museo Archeologico della Lucania Occidentale.

    L’assessore ai beni culturali, della provincia di Salerno, ha annunciato che l’Ente Provincia si propone per far girare all’interno della Certosa di Padula almeno una puntata della fiction televisiva di Rai Tre. Un modo diverso per promuovere in tutt’Italia, attraverso gli schermi televisivi, uno degli attrattori della provincia di Salerno.

    512

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI