Un Posto al Sole apre all’amore gay con Marina e Aurora

Un Posto al Sole apre all’amore gay con Marina e Aurora

Un Posto al Sole apre alle storie omosex: al centro dell'amore gay il personaggio di Marina Giordano, interpretato da Nina Soldano

    un posto al sole gay marina

    Un amore omosessuale conquista l’access prime time di RaiTre grazie a Un Posto al Sole, che ha deciso di introdurre una storyline gay coinvolgendo uno dei personaggi storici della soap opera, Marina Giordano, donna determinata e senza scrupoli che dopo aver inseguito per anni l’uomo d’affari Roberto Ferri (Riccardo Polizzy Carbonelli) si scopre innamorata di Aurora Iodice, una delle ultime new entry nel cast della soap di RaiTre. Una sfida per l’attrice Nina Soldano, entusiasta della svolta gay della sua Marina.

    Manca poco alla prima storia gay nel mondo della soap Rai: nelle prossime settimane i fans di Un Posto al Sole assisteranno al primo bacio omosex tra Marina (Nina Soldano) e Aurora (Sara Bertelà), al centro di una love story che di certo farà discutere.

    Mi sento particolarmente coinvolta ed eccitata a interpretare questo lato non ancora esplorato del mio personaggio e mi piace l’idea di portare alle 20 di sera nelle case degli italiani i turbamenti e le sensazione che una donna può vivere per una persona dello stesso sesso” dice l’attrice Nina Soldano, dal 2003 nei panni della spregiudicata Marina, per nulla preoccupata delle possibili critiche che, siamo certi, pioveranno sulla soap. Ma la Soldano sottolinea, invece, il valore ‘pedagogico-educativo’ della decisione di affrontare un tema delicato come quello dell’amore gay in un programma Rai: “Raccontare in modo sereno e pulito che può esistere amore tra due donne mi sembra un bel messaggio da lanciare con una soap tanto popolare – dice la Soldano -e i nostri autori sono stati molto bravi e coraggiosi a inserire un tema sociale di grande attualità trattandolo in modo intelligente“.

    Un piccolo passo che potrebbe, però, rivoluzionare il modo di affrontare alcuni tabu della tv (ci aveva provato Lino Banfi con Il Padre delle Spose, ma altri argomenti, come l’aborto ‘volontario’ o l’eutanasia, restano off limits). “Nel mio piccolo faccio quel che posso per contribuire a sensibilizzare il pubblico che mi segue sul tema dei diritti civili per le coppie omosessuali, l’amore tra due donne o due uomini è comunque amore con la A maiuscola” dice la Soldano.

    Attendiamo le rimostranze dell’Aiart e delle associazioni dei consumatori.

    417

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Soap OperaUn Posto al Sole
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI