Un minuto per vincere su Rai 2, Nicola Savino: Un programma di cui sono orgoglioso

Un minuto per vincere su Rai 2, Nicola Savino: Un programma di cui sono orgoglioso

Riparte questa sera su Rai 2 Un minuto per vincere, condotto ancora una volta da Nicola Savino

    Torna questa sera alle 21:00 Un minuto per vincere, game show di Rai 2 condotto da Nicola Savino. Il programma, giunto alla terza edizione, vedrà impegnati sei concorrenti per ogni puntata con giochi di abilità fisica e precisione della durata, come dice il titolo, di un minuto, che potrebbero portarli a vincere il montepremi finale di 500.000 euro.

    Dopo il debutto (un po’ stentato, a dire il vero) di domenica scorsa con Quelli che il calcio, per Nicola Savino arriva l’occasione di sciogliersi un po’ con un prodotto collaudato, il game show Un minuto per vincere. Il programma, giunto alla terza edizione, sarà condotto per la seconda volta consecutiva da Savino, che già l’anno scorso lo aveva portato per la prima volta in prima serata, con ascolti non eccezionali, ma sufficienti a garantirgli una nuova stagione.

    Il gioco è molto semplice e allo stesso tempo molto vario. I concorrenti dovranno cimentarsi in giochini della durata di 60 secondi, ma di difficoltà crescente. Ci saranno sei concorrenti per puntata, che, a differenza dell’anno scorso, saranni tutti presenti in studio durante lo svolgimento delle prove: in questo modo Savino potrà interagire contemporaneamente con tutti e sei. Ai concorrenti sarà permesso l’ingresso al Cerchio dei 60 secondi solo se supereranno una prova iniziale; ogni concorrente comincerà poi la propria scalata verso i 500.000 euro.

    Alla fine della scalata, il primo concorrente sarà momentaneamente il campione virtuale della puntata. Se gli altri partecipanti supereranno il livello da lui raggiunto, lo scalzeranno eliminandolo definitivamente dal gioco. Il concorrente ad aver raggiunto il livello più alto parteciperà alla prova finale per la vittoria del mezzo milione, la Prova del Grande Salto: avrà un minuto a disposizione per lanciare una moneta da 50 centesimi in un boccione dell’acqua posto a una distanza di 4,5 metri, dopo averla fatta rimbalzare su un tavolo.

    Un minuto per vincere punterà molto anche sull’interazione via Twitter con il pubblico da casa: verranno selezionati e trasmessi in sovra-impressione i migliori tweet indirizzati all’account ufficiale @1minpervincere e postati con gli hashtag ufficiali #unminutopervincere e #umpv; in questo modo si cerca di tenere alto l’interesse del pubblico e di non dirottarlo verso altri programmi, che il giovedì sera non mancano, come ha ammesso lo stesso Savino: “E’ una bella sfida andare in onda nel prime time del giovedì che, come si sa, è molto molto impegnativo per la presenza di programmi che registrano già ottimi ascolti“. Tuttavia, come ci aveva già detto nell’intervista che ci aveva rilasciato qualche giorno fa, Savino punta sul pubblico familiare ed è orgoglioso di Un minuto per vincere proprio perché è una trasmissione adatta a tutta la famiglia.

    495

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Game ShowNicola SavinoRai 2
     
     
     
     
     
    ALTRE NOTIZIE