Un film da Lost a fine serie? Damon Lindelof smentisce

Un film da Lost a fine serie? Damon Lindelof smentisce

Un film da Lost? Il rumors è rimbalzato su internet - come già negli anni passati - ma a smentire il tutto ci pensa Damon Lindelof, produttore esecutivo della serie secondo cui Lost al cinema non è un'opzione

    Damon Lindelof, Lost

    Un film da Lost? Il rumors è rimbalzato su internet – come già negli anni passati – ma a smentire il tutto ci pensa Damon Lindelof, produttore esecutivo della serie secondo cui Lost al cinema non è un’opzione.

    Galeotta è un’intervista all’Hollywood Reporter, nel quale Lindelof spiega che sì, “un film può esserci sempre, tra 20 anni possono fare un remake di Lost, o tra tre anni possono provare a continuare la serie, ma per noi la storia è stata – e sarà – quella di un gruppo di persone che, alla fine della sesta stagione, troveranno risposta alle loro domande“.

    Insomma, il film di Lost è utopistico perché “sarebbe un errore lasciare delle questioni irrisolte nello show, per noi sarebbe l’errore più grande che potremmo mai fare. Dovremmo dare un senso di conclusione, per noi la cosa più importante dello show sono le persone, ma per alcuni la cosa più importante è l’isola, quindi ci potrebbero essere altre storie da raccontare.

    Il nostro ‘story plan’, ha concluso Lindelof, ha sempre previsto che lo show sarebbe durato sei anni, e nessuno di noi ha mai detto ‘Oh, questo lasciamocelo per il film’“.

    Già nel 2006 era emersa una notizia in tal senso – con l’intenzione di fare un film attribuita, indovinate un po’? proprio a Lindelof! – mentre più di recente era stato JJ Abrams, intervistato da Mtv News durante le fasi finali della produzione di “Star Trek”, a spiegare che “abbiamo deciso di concludere Lost con la sesta stagione, ma non escludiamo una versione per il cinema: se sapremo sviluppare la sceneggiatura giusta, c’è una possibilità, ma ci vuole una storia nuova e in parte indipendente dallo show tv”.

    L’unica ragione per cui penso che potrebbe esserci un film di Lost – aveva aggiunto Abrams – è che facendolo in maniera giusta non si avrà la sensazione di vedere qualcosa di già visto, ed anche se c’è una possibilità che il progetto vada in porto – aveva concluso il creatore della serie – personalmente ritengo che non faremo il film”.

    471