Un film da Buffy? Sì, ma senza Joss Whedon

Un film da Buffy? Sì, ma senza Joss Whedon

Un film da Buffy al cinema? La risposta è sì secondo l'Hollywood Reporter, ma la brutta notizia è che Joss Whedon non vi sarà coinvolto e che il progetto non sarà né un sequel né un prequel di Buffy

    Un film da Buffy al cinema? La risposta è sì secondo l’Hollywood Reporter, ma la brutta notizia è che Joss Whedon non vi sarà coinvolto e che il progetto non sarà né un sequel né un prequel di Buffy.

    I diritti della serie creata ben 17 anni fa appartengono infatti alla regista Fran Rubel Kuzui (che dovrebbe dirigere il film, che probabilmente sarà girato in Giappone) ed a suo marito Kaz Kuzui, ossia coloro che – dopo aver scoperto un allora sconosciuto Whedon – misero sul piatto i soldi per produrre una delle migliori serie mai esistenti. Di un film da Buffy si parla sin dal 2003, data di chiusura dello show, ed ora i fan saranno accontentati…ma con riserva.

    Ricordiamo che per Buffy sarebbe un ritorno a casa, visto che il personaggio di Buffy Summers fu interpretato in Buffy – L’ammazza Vampiri versione cinematografica da Kristy Swanson, diretto dalla regista…Fran Rubel Kuzui.

    Il film – soggetto e sceneggiatura di Joss Whedon – fu un flop, ma pose le basi per la serie trasmessa dalla WB.

    Il progetto – tutto da studiare – non sarà infatti né un sequel né un prequel, né Whedon vi è coinvolto in nessun modo; i Kuzui non sarebbero contrari ad un suo impegno nella pellicola, ma “non hanno avuto occasione di sentirlo“; il film, comunque, non sarà legato alla serie ed al momento nessuno del vecchio cast è stato contattato (ma è stato consultato il producer Sandy Gallin).

    L’idea (venuta a Roy Lee e Doug Davison della Vertigo Entertainment) sarebbe quella di fare con “Buffy – Il film” quello che JJ Abrams ha fatto con Star Trek, anche se in maniera ancora più radicale, visto che oltre a non avere connessioni con la serie, non ci saranno neanche personaggi del tipo Angel, Willow, Xander o Spike. Visto il successo dei vampire movie (che ha contagiato anche le serie tv), perché non prendere un prodotto già collaudato e trasporlo sul grande schermo, tanto più considerato che i Kuzui – parola loro – sono stati contattati non solo per il film (potenzialmente una saga), ma anche per videogames e remake stranieri di Buffy?

    L’idea di Roy di portare Buffy in una nuova direzione ci piace, ha spiegato la Kuzui, e Gallin ha tutto il nostro rispetto per quello che fa, oltre che per la sua sensibilità nei confronti dei registi giapponesi, per questo vogliamo lavorare con lui. Tutto ha un suo momento, e ci sembra il momento per fare un film di Buffy“.

    Tutto da vedere come i fan, alcuni dei quali reputano Whedon praticamente un dio, prenderanno la notizia…e voi, che ne pensate?

    Photogallery: TV Guide.

    545

     
     
     
     
     
    ALTRE NOTIZIE