Un film da Arrested Development e Battlestar Galactica

Un film da Arrested Development e Battlestar Galactica

Un film di Arrest Development si farà, anche se non molto presto: Jason Bateman, Will Arnett e Henry Winkler si sono uniti al progetto di Mitch Hurwitz, la nuova serie comedy della Fox intitolata Sit Down, Shut Up, ma all’orizzonte c’è anche un progetto per un film basato sulla disfunzionale famiglia Bluth

    arrested development

    Un film da Arrest Development si farà, anche se non molto presto: Jason Bateman, Will Arnett e Henry Winkler si sono uniti al progetto di Mitch Hurwitz, la nuova serie comedy della Fox intitolata Sit Down, Shut Up, ma all’orizzonte c’è anche un progetto per un film basato sulla disfunzionale famiglia Bluth.

    Un’indiscrezione in tal senso c’era stata già a febbraio 2008, quando Jeffrey Tambor e Jason Bateman avevano confermato l’esistenza dell’intenzione di fare un film anche se allora Hurwitz “non aveva ancora uno script, solo una buona e solida comprensione di come gli piacerebbe che il film fosse fatto”. Nei giorni scorsi, è stato ancora Bateman a rivelare che il film (la sceneggiatura) è il lavorazione, aggiungendo però che non arriverà prima del 2009 e sarà molto diverso dalla serie: “La tv, ha spiegato Bateman, è un’esperienza diversa dal cinema, quindi ci porremo in modo diverso”.

    Ricordiamo che Arrested Development, creato nel 2003 da Mitchell Hurwitz (The Golden Girls) e Ron Howard, ha ricevuto sei Emmy ed un Golden Globe, diventando una serie di culto con numerosi siti dedicati ed un posto nella classica dei 100 più grandi show di tutti i tempi pubblicata da Time. A dispetto di critiche positive, gli ascolti non sono mai stati buoni, così la Fox nel 2006 ha trasmesso gli ultimi 4 episodi della terza stagione in due puntate da due ore, per poi cancellare la serie.

    Quanto a Battlestar Galactica, il finale della serie sci-fi non arriverà prima dell’anno prossimo, ma – come avevamo scritto – già ci si interroga se finirà sul serio o ci saranno dei film successivi alla serie. Lo scorso mese si parlava addirittura di tre film, ma con il cast e la crew già scritturati per nuovi progetti, il ‘rumors’ era improbabile: ebbene, è dello scorso weekend la notizia, data ai fan dall’attrice Grace Park che almeno un film è già in lavorazione.

    Ho sentito che è stato dato il via libera al primo film Battlestar, ha detto l’attrice al Los Angeles Times. “Un film per la TV, ma pur sempre un film. Le riprese dovrebbero partire in agosto, anche se ancora nessuno ha chiamato i nostri manager e agenti”. L’indiscrezione è stata confermata da Sci-Fi Channel, secondo cui “a noi piacerebbe continuare a fare la serie, anche se al momento è tutto in discussione”. Oggi come pochi mesi fa, resta da vedere gli impegni degli attori e della crew, senza contare che Ronald D. Moore è impegnato con Virtuality.

    644