Un business che non muore mai…

Per la serie "facciamo programmi televisivi su qualsiasi cosa" eccomi oggi a parlare della festa alla quale inevitabilmente prima o poi parteciperemo tutti

da , il

    muorti e stramuorti

    Per la serie “facciamo programmi televisivi su qualsiasi cosa” eccomi oggi a parlare della festa alla quale inevitabilmente prima o poi parteciperemo tutti.

    Anzi, di cui saremo i protagonisti assoluti.

    Certo, non abbiamo stabilito né data né location ma tranquilli, ci penserà il destino!

    Sto ovviamente parlando del proprio funerale!

    Questo è un argomento che resta ancora oggi un tabù. La morte è una cosa seria ma va esorcizzata un po’.

    Un motivo in più per guardarlo e farsi quattro risate.

    Qui le più importanti agenzie funebri del Regno Unito raccontano del loro lavoro tra imprevisti, richieste impossibili e polemiche.

    Vogliamo poi parlare del titolo geniale che richiama il film del 1992 con la mitica e pluripremiata Meryl Streep? “La morte ti fa bella” era uno spasso.

    Forse la trasmissione non riesce a trasmettere quella vitalità e quella simpatia che servirebbero ma ci sono margini di miglioramento.

    Magari con una simpatica presentatrice le cose cambierebbero.

    Questa nuova serie prodotta dalla BBC è in onda tutti i mercoledì su Explora, canale 415 di Sky.

    L’idea dei reality funebri è raccontata anche nel napoletano con “Morti e Stramuorti” dove si vede la vita tra casa e lavoro della famiglia napoletana Dell’Anno che gestisce una delle imprese di pompe funebri più celebri del capoluogo partenopeo.

    Vi consiglio di affrettarvi a guardarlo, non si sa mai…