Twilight/Forks reality, i dettagli dal producer

Twilight/Forks reality, i dettagli dal producer

Non ne avete abbastanza dei reality? Beh, se siete anche fan di Twilight questa è la news che fa per voi, visto che la città di Forks, nello stato di Washington, diventerà il set e la protagonista di un nuovo reality basato sulla città che fa da location ai libri di Stephanie Meyer, appunto quelli con protagonisti Edward, Bella, vampiri, lupi mannari e

    Twilight/Forks reality, i dettagli dal producer

    Non ne avete abbastanza dei reality? Beh, se siete anche fan di Twilight questa è la news che fa per voi, visto che la città di Forks, nello stato di Washington, diventerà – come avevamo detto stamattina – il set e la protagonista di un nuovo reality basato sulla città che fa da location ai libri di Stephanie Meyer (ed ai film tratti da essi), appunto quelli con protagonisti Edward, Bella, vampiri, lupi mannari e…umani.

    Considerato che nessuno a Forks (3.000 abitanti ed un’economia che regge alla crisi proprio grazie ai libri della Meyer) si è mai dichiarato un vampiro né un lupo mannaro, il reality – prodotto da tale Zig Gauthier – sarà incentrato proprio sulla vera vita degli abitanti della cittadina.

    L’idea – ha spiegato il producer – è quella di mostrare come è la vita da quelle parti, ci sono un sacco di cose che potremmo fare, ma ovviamente tutto è nella fase iniziale. Ma posso dirvi che vogliamo che le persone abbiano una ‘connessione’ con la comunità di Forks, non vogliamo persone ‘sovrannaturali’ o che millantino chissà quali connessioni“.

    Come già successo per Volterra, la città italiana nominata nel secondo libro della saga (nota: speriamo che non arrivi anche un reality su Volterra!), anche Forks è stata presa d’assalto da orde di fan che vogliono visitare i luoghi di Twilight: non è chiaro di cosa tratterà la serie reality, Gauthier ha infatti spiegato che prima vuole scritturare i personaggi per poi proporre la formula ai network interessati.

    Secondo indiscrezioni, però, due sarebbero le direzioni allo studio per il Twilight-reality, la prima è una serie ggggiovane à la “Laguna Beach” (mix reality show e fiction che voleva mostrare il vero volto di Orange County grazie alle telecamere che seguivano otto giovani belli e ricchi) o una cosa più ‘familiare’ à la “The Real Housewives” (reality che segue sei donne glamour di varie città alle prese con le loro vite ed i loro impegni familiari).

    Di sicuro, tra gli interessati c’è Mike Gurling, a capo dell’ufficio turistico per la Camera di Commercio di Forks: “E’ strano immaginare – ha spiegato a TheWrap – come la nostra piccola città possa essere interessante per un reality: se la confrontiamo con quello che accade in città come Las Vegas o Los Angeles, è difficile credere che qui possa esserci materiale valido per uno spettacolo. Però – ha aggiunto – tutto quello che verrà prodotto dovrà gettare una luce positiva su Forks, se fosse troppo finto o imbarazzante, penso che nessuno vorrebbe vederlo“.

    475

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI