TV via cavo: 9 milioni per il finale di The Walking Dead 2, Magic City in anteprima il 30 marzo

TV via cavo: 9 milioni per il finale di The Walking Dead 2, Magic City in anteprima il 30 marzo

TV via cavo: 9 milioni di persone per il finale di The Walking Dead 2, che infrange tutti i record; Magic City sarà invece trasmesso in anteprima il 30 marzo dopo il season finale di Spartacus

    the walking dead season two finale 5

    Nove milioni di telespettatori, di cui sei nell’ambitissima fascia 18-49 e oltre 5 milioni nella 25-54: The Walking Dead chiude la sua seconda stagione col botto, con una crescita monstre rispetto alla premiere della prima stagione (visto da oltre 5 milioni di persone) ma anche rispetto alle due premiere della seconda stagione (7.3 milioni di telespettatori live, con un rating di 3.8 che farebbe la gioia di molti network non via cavo, la premiere ‘ufficiale’; 8.1 milioni di telespettatori, 5.4 dei quali nella fascia 18-49 per Nebraska, midseason premiere di TWD). ‘Congratulazioni a tutti quelli che lavorano a vario titolo in The Walking Dead, e grazie a tutti i fan che hanno permesso questo storico record‘, la breve dichiarazione di Charlie Collier, presidente della rete.

    Gli zombie continuano a fare sfracelli sul fronte ascolti, non solo i nove milioni di telespettatori sono un massimo storico di serie, ma rispetto alla prima stagione The Walking Dead cresce del 51% in telespettatori totali, del 50% nella fascia adulti 18-49 e 25-54 (5.3 milioni); i numeri fatti registrare dallo show con Beside the Dying Fire – in particolare nelle fasce adulti e uomini 18-34, adulti e uomini 18-49 e adulti e uomini 25-54 – sono un record per la serie ma anche per tutte le tv via cavo basic; in telespettatori totali, invece, TWD si classifica terzo dietro a Monk e The Closer.

    E sempre in tema di ascolti su tv via cavo, visto il buon successo riscontrato da Spartacus: Vengeance, il 30 marzo, giorno del season finale della seconda stagione dello show con protagonisti i gladiatori, verrà trasmessa anche l’attesa premiere di Magic City, che partirà poi in maniera regolare il 6 aprile.

    Protagonista dello show – ambientato nella Miami degli anni ’60, periodo in cui Fidel Castro prende il controllo su Cuba – è Ike Evans (Jeffrey Dean Morgan), titolare di uno del Miramar Hotel, uno dei più celebri hotel della zona; il nostro, oltre a dirigere un hotel, dovrà destreggiarsi tra famiglia, mafia, gangster e la Rivoluzione Cubana guidata da Fidel Castro contro il generale Batista

    La messa in onda dopo il season finale di Spartacus segnerà l’inizio di una massiccia campagna di promozione per lo show di Mitch Glazer, che in America sarà disponibile, con i suoi primi tre episodi, su piattaforme quali starz.com, Comcast’s Xfinity TV, DIRECTV, DISH, Time Warner Cable, Cox Communications, Charter Communications, AT&T U-verse TV, che raggiungono potenzialmente 76 milioni di persone.

    476

     
     
     
     
     
    ALTRE NOTIZIE