Tutto può succedere 2, riassunto seconda puntata 27 aprile 2017: cosa è successo?

Non sono mancati i colpi di scena durante la seconda puntata di 'Tutto può succedere 2' andata in onda giovedì 27 aprile. Feven e Carlo si sono lasciati definitivamente in seguito al tradimento di lui. Questo oltre alla crisi coniugale ha portato al licenziamento di Gabriella e ad un furiosa lite fra i due fratelli Carlo e Alessandro. Max ha scoperto di avere la sindrome di Asperger, mentre Ambra dopo un attacco di panico al concerto di Samuele Bersani ha deciso di farla finita con la musica. Intanto fra Sara ed Elia c'è un certo riavvicinamento.

da , il

    Tutto può succedere 2, riassunto seconda puntata 27 aprile 2017: cosa è successo?

    Cos’è successo nella seconda puntata di Tutto può succedere 2, andata in onda giovedì 27 aprile 2017 alle ore 21,20? Il riassunto del secondo appuntamento della fiction narra cosa è accaduto ai componenti della famiglia Ferraro, in particolare a Carlo e Feven, i quali stanno attraversando un momento difficile. Scopriamo, dunque, i dettagli sulla seconda stagione della versione italiana della serie tv statunitense ‘Parenthood’.

    Il riassunto della seconda puntata di ‘Tutto può succedere 2′ racconta cosa è accaduto nell’appuntamento con la fiction di giovedì 27 aprile 2017. Le vicende della famiglia Ferraro hanno ripreso il via esattamente da dove si era concluso il primo episodio. Carlo e Feven si sono lasciati. Cos’altro è accaduto?

    Tutto può succedere 2: il riassunto della seconda puntata di giovedì 27 aprile 2017

    Dopo la telefonata di Feven, Carlo torna a casa dalla famiglia. Dopo le reciproche scuse e un bacio appassionato, la coppia decide di fare pace, ma, nel frattempo, arriva un messaggio di Gabriella che fa notare a Carlo che ha dimenticato le chiavi. Dopo essersi recato da lei, Carlo mette in chiaro le cose, dicendo a Gabriella di essere innamorato di Feven. La donna sembra capire e gli promette che manterrà il loro segreto. Ovviamente non è così, lei soffre e decide di lasciare il lavoro senza preavviso, rinunciando a seguire Max.

    Quando sembra proseguire tutto per il meglio, la futura sposa scopre un messaggio di Gabriella sul telefono di Carlo e la situazione precipita nuovamente. Feven lascia definitivamente Carlo. Quest’utlimo corre da Alessandro e rivela quello che ha combinato. I due fratelli litigano e Max, sentendo la discussione, scopre di avere la sindrome Asperger. Così, Alessandro e Cristina, senza l’aiuto di Gabriella, cercando di gestire la situazione e a rendere le cose più difficili per l’uomo arriva anche la notizia del licenziamento. Infatti, Alessandro ha perso il lavoro e, preso dalla situazione con Max, non informa la moglie di quanto è avvenuto.

    Per saperne di più sulla sindrome di Asperger clicca qui.

    Intanto, Ambra sembra aver trovato la sua strada nel mondo della musica e ed pronta per esibirsi al concerto di Samuele Bersani. Dopo un primo momento in cui sembra determinata a non voler la presenza del padre Elia a questo avvenimento importante, alla fine cede e gli regala il biglietto per l’evento musicale. Arrivato il grande giorno, Ambra ha un attacco di panico ed è proprio Elia a consolarla. In seguito a quanto accaduto, Ambra sembra aver deciso di voler abbandonare la musica.

    Il riassunto della seconda puntata di Tutto può succedere 2 prosegue con Giulia che cerca di fare il meglio per il piccolo Dimitri, ma le cose non si sono rivelate affatto semplici. Infatti, Giulia e Luca alla fine hanno un litigio che porta l’uomo a lasciare la casa.

    Intanto, Federica partecipa a una festa in piscina violando la proprietà della villa e chiede a Lorenzo di raggiungerla. Il ragazzo, però, viene beccato dalle guardie nelle vicinanze della proprietà e finisce per prendersi una denuncia. Alla fine, grazie all’intervento di Alessandro, il proprietario decide di ritirare le accuse e di lasciar correre in cambio di alcuni lavoretti di manutenzione.

    Elia invita Sara ad uscire e la donna accetta l’invito. Lui le ha preparato una cenetta romantica e alla fine la donna cede, lasciandosi conquistare dai nuovi atteggiamenti del marito. I due passano la notte insieme e dopo Elia dice a Sara di voler tornare ad essere una famiglia.

    La seconda puntata di Tutto può succedere 2 termina con Alessandro e Cristina che parlano nuovamente a Max, aiutandolo a comprendere al meglio la sindrome da cui è affetto.