Tutti Pazzi per Amore 3, Martina Stella nel cast

Tutti Pazzi per Amore 3, Martina Stella nel cast

Martina Stella entra nel cast di Tutti Pazzi per Amore 3, prossimamente su RaiUno

    Martina Stella in Tutti Pazzi Per Amore 3

    Martina Stella entra a far parte del cast della terza stagione di Tutti Pazzi per Amore: risolti i problemi di budget – con l’impegno di tutti, dalle maestranze agli attori, per contenere i costi – Tutti Pazzi per Amore tornerà sugli schermi di RaiUno con un cast in parte aggiornato: la parte di Laura Del Fiore resta ad Antonia Liskova, ma un’altra donna entrerà nel gineceo della serie tv prodotta dalla Publispei. Si tratta di Martina Stella, che cercherà di far dimenticare il suo precedente in Rai, ovvero la partecipazione a Il Più Grande Italiano (di Tutti i Tempi).

    Si rinnova, in parte, il cast di Tutti Pazzi per Amore 3, ormai in avanzata fase di pre-produzione: dopo la paura di una cancellazione a causa dei ristretti budget della Rai – paure dissipate dal protagonista Emilio Solfrizzi che abbiamo intervistato al Giffoni Film Festival 2010 – si annunciano new entry nel cast femminile. Resiste nel ruolo di Laura Del Fiore Antonia Liskova, ormai titolare dopo la prima stagione che ha avuto per protagonista Stefania Rocca, e restano in servizio Francesca Inaudi, Sonia Bergamasco e Carlotta Natoli, Camilla Filippi e Marina Rocco: a loro si aggiunge Martina Stella, prossimamente anche nella miniserie sul pugile Tiberio Mitri con Luca Argentero, sebbene lo sceneggiatore avesse inizialmente sperato nell’innesto di Paola Cortellesi, poi approdata a Zelig.

    Non si sa ancora quale sarà il ruolo di Martina il cui ingresso, stando a quel che scrive Il Giornale, non ha proprio scatenato l’entusiasmo delle colleghe. Intanto per gli sceneggiatori di Tutti Pazzi per Amore c’è forse un problema più grande da risolvere, ovvero l’uscita di scena del personaggio di Pietro Taricone, scomparso lo scorso 29 giugno. Conoscendo la serie sarà molto probabile che in apertura di serie i personaggi ‘usciranno dallo schermo’, si svestiranno dei propri ruoli fictional, per ricordare Taricone, senza finzioni.

    414