Tu sì que vales, quarto giudice popolare: dopo Francesco Totti, Piero Fassino

Tu sì que vales, quarto giudice popolare: dopo Francesco Totti, Piero Fassino

Francesco Totti e Piero Fassino quarto giudice popolare di Tu sì que vales su Canale 5

    Si siederà sull’ulteriore poltrona di Tu sì que vales il quarto giudice popolare: dopo Francesco Totti, sarebbe Piero Fassino a vestire i panni del “tribuno”del format spagnolo presto al debutto in Italia. La figura del quarto giudice popolare che si aggiunge ai tre giurati ‘standard’ già previsti dal programma di Canale 5, Maria De Filippi, Gerry Scotti e Rudt Zerbi. Pare infatti che ogni settimana ci sarà a rotazione nelle vesti di un ulteriore giurato la presenza di un noto personaggio di successo.

    A svelare l’indiscrezione oggi, 18 settembre 2014, giorno in cui tra l’altro si stanno per concludere in questi minuti le registrazioni della prima puntata di Tu sì que vales negli studi Elios a Roma, è Dagospia che rivela il corteggiamento della conduttrice di C’è posta per te per l’esponente del centrosinistra, tra l’altro già ospite proprio a C’è posta per te qualche anno fa.

    La seconda puntata di Tu sì que vales, di cui vi mostriamo lo studio, dovrebbe essere registrata venerdì prossimo, stesso posto stessa ora, mentre la prima la vedremo in differita con ogni probabilità il prossimo 4 ottobre 2014, data che è anche il debutto di Milly Carlucci a Ballando con le stelle.

    Totti A tU SI QUEVALES

    Foto | Twitter Elisabetta Soldati

    Tu sì que vales: Francesco Totti quarto giudice popolare

    E’ ufficiale: Francesco Totti sarà il quarto giudice di Tu sì que vales. Di sicuro in occasione della prima puntata, prevista per il prossimo 4 ottobre 2014. Il Pupone affiancherà nella veste di giurato popolare i tre giudici Maria De Filippi, Gerry Scotti e Rudy Zerbi. A svelarlo è stato il programma stesso, all’interno del primo promo ufficiale diffuso ieri durante una pausa pubblicitaria di Forum. Singolare la modalità scelta per l’annuncio del campione di calcio tra le poltrone di Tu sì que vales: il nuovo conduttore Francesco Sole, youtuber di professione, ha incollato un post it con scritto ‘giudice popolare’ sulla maglia del primo ospite di Tu sì que vales, svelando il ruolo che il Pupone avrà nel nuovo programma di Canale 5.

    Comunque sia, vedremo Francesco Totti in un inedito ruolo televisivo: è la prima volta, infatti, che il campione di calcio debutta sul piccolo schermo nella veste di giurato, pur contando all’attivo diverse ospitate a C’è posta per te, al Grande Fratello e a Paperissima, ospite gradito e per lo più familiare al prime time di Canale 5.

    Sul nome di Francesco Totti sono sorte le prime incomprensioni: al momento non è del tutto chiaro se il Pupone della Roma sarà ospite fisso di Tu sì que vales come giudice popolare di tutte le puntate o presenzierà solo alla prima, tra i giurati popolari che secondo alcune fonti dovrebbero essere “a rotazione”, settimana per settimana, presentati dall’inedita coppia di conduttori: Belen Rodriguez e Francesco Sole.

    Il suo nome, del resto, viene fuori a sorpresa dopo che si era parlato del ritorno di Geppi Cucciari a Canale 5 e in questa veste. Ma, come detto, non è da escludere che l’attrice comica possa nel tempo far visita a Maria De Filippi & Co, anche considerando il ‘bagno’ di popolarità che avrà con la conduzione condivisa con Gianni Morandi a Zelig.

    5.677.000 telespettatori e oltre il 27% è il risultato medio dello scorso anno con Italia’s got talent. Canale 5 seppur dotata della versione liberamente ispirata al talent show finito a Sky, cercherà a tutti i costi di replicare questo successo.

    Il meccanismo, d’altro canto, promette bene: ad affiancare i tre giudici, che diranno la fatidica frase “Tu si que vales” se il concorrente piace, o “Lo siento ma non compro“, se il concorrente non convince, una giuria popolare di 30 persone che con telecomando esprimeranno un giudizio sui partecipanti. Al quarto giudice, nonché giurato popolare, toccherebbe dunque interpretare la figura del “tribuno”, che non avrebbe diritto di voto, ma solo per così dire di opinione.

    Le prime registrazioni dello show – salvo ulteriori slittamenti – sono fissate per il 18 settembre.

    Tu si que vales

    804

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI