True Blood: scena inedita della quinta stagione e spoiler della sesta [VIDEO]

Nuovi spoiler su True Blood 6

da , il

    True Blood 5 spoiler

    Si è conclusa domenica notte sulla HBO la quinta stagione di True Blood. Un finale naturalmente aperto a cui si riallaccia una scena inedita visibile sul sito dell’emittente statunitense (Hbogo.com), una vera chicca per spettatori avidi di spoiler. Oltre a dire qualcosa in più su ciò che accadrà, questo frammento è l’addio ufficiale di Alan Ball, creatore della serie nonché storico showrunner. Prima di congedarsi, però, ha svelato qualche dettaglio sui prossimi sviluppi di True Blood in un’intervista a Tv Line.

    Nella scena inedita di True Blood 5 ritroviamo in un ascensore Jason (Ryan Kwanten), Tara (Rutina Wesley), Jessica (Deborah Ann Woll), Pam (Kristin Bauer van Straten) e Nora (Lucy Griffiths). I ragazzi sono intenzionati ad eliminare le guardie dell’Autorità, mentre Sookie (Anna Paquin) ed Eric (Alexander Skarsgard) provano a far rinsavire Bill (Stephen Moyer). Ampio spazio viene dato proprio a Kevin, tormentato da visioni terribili dei suoi genitori. Il ragazzo è deciso nei suoi propositi di vendetta verso i vampiri, puntandone uno in particolare: Warlow. Questi, secondo un vecchio patto stipulato con i suoi familiari, possiederebbe la sorella Sookie.

    Soltanto questo è dato sapere su questo nuovo personaggio, il resto presumiblimente sarà al centro della prossima stagione, firmata dal nuovo shorunner Mark Hudis. A quest’ultimo arriva la ‘benedizione’ di un malinconico Alan Ball: ‘E’ stata una grande parte della mia vita per molto tempo. E’ difficile andarsene. Ma lavorare a questo show è un grosso impegno e l’ho svolto per cinque anni. Non penso di avere altro da raccontare. Devo ricaricarmi, e sono interessato a fare qualcosa di nuovo -qualcosa con personaggi diversi ed un tono diverso-. Come scrittore, è divertente scrivere nuove storie. E quando realizzi una storia duratura con dei personaggi definiti, un tono ed un format specifico, è un buon lavoro, ma diventa quello che è, un lavoro. Continui a scrivere lo stesso show. Voglio provare qualcosa di totalmente differente’.

    Prima però, Alan Ball stuzzica ulteriormente la curiosità sulla prossima serie, le cui riprese avranno inizio dopo la nascita del figlio di Anna Paquin e Stephen Moyer. Naturalmente ciò che interessa maggiormente i fan di True Blood è la sorte del protagonista Bill: ‘Non è completamente diverso da com’era. Non è come se la sua memoria fosse stata cancellata. Il punto è: sarà cattivo? Cosa vuole? Lo scopriremo nella prossima stagione‘. A bilanciare la mancanza temporanea di un vampiro buono potrebbe essere Eric, anche se Ball mantiene delle riserve su questa eventualità: ‘E’ da vedere, sono stati entrambi eroi a loro modo. Eric è sempre stato birichino, ma non cattivo come Russel o Maryann. Ed ha compiuto molti gesti eroici. Non ho mai visto Eric come il cattivo e Bill come il buono‘.

    Diverse sorti toccano invece ad altri personaggi come Russel (Denis O’Hare), congedatosi definitivamente ed il suo amato Steve (Michael McMillian) per il quale si prevedono nuove vicissitudini. Un addio almeno temporaneo è riservato anche Hoyt (Jim Parrack), spedito in Alaska a lavorare. Più intrigante risulta, invece, la storia tra Pam e Tara, in armonia ancora per poco: ‘Non sono lesbiche, ma bisessuali. Erano entrambi personaggi forti e si odiano l’un l’altra -almeno all’inizio della stagione. Mi sembra ci fosse della tensione da poter trasformare in qualcosa di romantico. Ma c’è una cosa sulle relazioni in True Blood: appena c’è ne una, devi metterci i bastoni tra le ruote, perchè le persone felici non sono entusiasmanti‘.

    E siamo certi che anche la nuova stagione di True Blood non delderà gli spettatori abituati ad eventi sorprendenti e per l’appunto entusiasmanti.