Tronisti, talpe e gieffini per il video di Coolio

tanti ex protagonisti di reality show in un video del rapper coolio

da , il

    Ma che ci fanno insieme tutti quegli ex Grande Fratello, tronisti di Uomini e Donne, talpe, pupe e modelle che vedete nella foto pubblicata da Star+Tv? Che sarà? Una divertente reunion tra ex protagonisti di reality show che vogliono scambiarsi consigli su come cercare fortuna nel mondo dello spettacolo?

    Questa è proprio bella. Il cantante rap americano Coolio per il video del suo nuovo singolo Change ha scelto un cast davvero singolare, pieno di aspiranti attori, conduttori, personaggi tv e modelle.

    Nelle foto scattate da Star+Tv nel backstage del video sono riconoscibili gli ex gieffini Mirela Kovacevic e fidanzato Raniero Monaco di Lapio, Thiago Barcelos e Laura Torrisi (che forse vorrebbe ora essere inserita nella categoria attrici dopo il film Una moglie bellissima, che le ha fatto trovare anche l’amore di Leonardo Pieraccioni).

    Folta anche la rappresentanza dei tronisti che schierano Luca Dorigo (tre volte sul trono), Diego Conte (prima corteggiatore, poi tronista, ora “conduttore” di uno speciale Uomini e Donne) e Alberto Forcellini (percorso inverso a Conte, prima tronista e poi corteggiatore di Angela).

    Non potevano mancare i concorrenti della Talpa: per loro sono stati chiamati Franklin Santana e Davide Ricci.

    Poi ci sono la Pupa Rosy Dilettuso, la Madre Natura di Ciao Darwin 2007 Flaminia Romeo, la modella Maristelle Garcia (?) e Claudia Galanti (vista in Scorie ma soprattutto a fianco di Stefano Ricucci).

    Personaggi che oltre a fare i prezzemolini in tv e a riempire le pagine dei settimanali di gossip hanno fatto ben poco. Ma anche questo conta poco per girare un paio di scene di un video musicale.

    La storia raccontata nel video, presentato in anteprima mondiale a Venezia il 4 settembre scorso, è una specie di spy story che vede interagire intensamente tutti i vip(petti) fino alla scena finale quando arrivano alla “corte” di Coolio

    Però ci chiediamo: ma chi avrà consigliato il rapper?