Tragedia della nave da crociera Concordia, le false vittime scovate da Striscia la Notizia

Tragedia della nave da crociera Concordia, le false vittime scovate da Striscia la Notizia

Scandalo nello scandalo: false vittime della nave Concordia vengono intervistate da Rai e Mediaset

da in Attualità, Mediaset, Rai, Striscia la notizia, Naufragio Costa Concordia
Ultimo aggiornamento:

    tragedia del concordia

    Avete presente tutte quelle persone che in questi giorni hanno partecipato a programmi televisivi di casa Mediaset e Rai, per raccontare, da testimoni oculari, la tragedia della nave da crociera Concordia della Costa Crociere, affondata all’Isola del Giglio? Sappiate che alcune di quelle vittime non erano reali: non sono mai salite sulla nave abbandonata in balia dell’emergenza da Capitan Schettino. A smascherare questo trucchetto di cattivo gusto da parte degli show che hanno voluto a tutti i costi portare in scena uno scoop, anche se falso, sono stati quelli di Striscia la Notizia, ai quali non sfugge proprio niente!

    Moltissime le trasmissioni televisive che ci hanno mostrato video e foto delle vittime del Concordia. Ma secondo quanto scoperto da Striscia la Notizia, alcune di queste persone, presunti passeggeri della nave da crociera, non sono mai saliti su quell’imbarcazione. Alcuni degli intervistati come vittime della tragedia, non hanno mai vissuto quella tragica esperienza…

    Tanti i video bufala legati alla tragedia del Concordia che sono stati smascherati. Ora la squadra di Antonio Ricci ha scoperto che anche alcune delle vittime erano delle bufale: abbiamo cominciato con il programma domenicale di Lorella Cuccarini, che ha intervistato una coppia, quella formata da Cristina e Gabriele, che con la tragedia non c’entrano nulla. Loro erano solamente dei figuranti della Rai, difesi dell’avvocato Giacinto Canzona, che ha parlato di “mero errore materiale“: ma come, lui che era in studio non ha visto che gli assistiti non erano quelli che conosceva lui?

    Ma non solo Lorella, che si è scusata con i telespettatori, è coinvolta in questo scandalo, perché di scandalo si tratta. Domenica 5, con la Panicucci, presenta Cristina e Gabriele, i soliti naufraghi che parlano dell’interruzione di gravidanza di lei a causa dello spavento di quella notte.

    In realtà lei si chiama Margherita Ballarotta ed ha confessato tutto a Striscia. La ragazza ha preso il posto della vera Cristina perché lei non se la sentiva di partecipare al programma. Ed è stata contattata da Gabriele (che parlerà questa sera ai microfoni di Striscia) e da questo misterioso avvocato… Almeno lui è sempre lo stesso!

    Ma allo scandalo si aggiunge un mistero: pare che Gabriele e Cristina non siano mai esistiti sulla nave. Passeggeri del tutto inventati, dunque, non solo sostituiti da attori. L’avvocato Canzona li ha creati dal nulla? E perché, soprattutto? Dubito anche che lui sia un avvocato!

    484

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AttualitàMediasetRaiStriscia la notiziaNaufragio Costa Concordia