Tour de France 2011, come seguirlo in tv

Tour de France 2011, come seguirlo in tv

Parte oggi dall'Isola di Noimoutier la 98ma edizione del Tour de France

    tour de france 2010



    Parte oggi la 98esima edizione del Tour de France. La prima tappa sarà pianeggiante (e non il solito cronoprologo) e si correrà sull’Isola di Noimoutier a Mont de Alouttes in Vandea sulla costiera atlantica. La conclusione, questo sì rispettando la tradizione, sarà domenica 24 luglio con la passerella a Parigi sugli Champs-Élysées. Gli appassionati di ciclismo potranno vedere la corsa più bella e affascinante al mondo sulla Rai e su Sky. La Rai seguirà tutte le 21 tappe con lunghe dirette e con i collegamenti sia sul digitale (Rai Sport 2) che sull’analogico (Rai 3). Eurosport, invece, trasmetterà sul canale 211 di Sky la tappa giornaliera con inizio dalle 14 in poi. In foto tutta la poesia della Grande Boucle. Dopo il salto maggiori dettagli sul 98mo Tour.

    Ventuno tappe, 3430 km per dieci tappe in pianura, sei in montagna (tre sulle Alpi e altre tre sui Pirenei) e quattro arrivi in quota, tre tappe di media montagna e solo due cronometro un giro che è perfetto per gli scalatori. Quanto alla rosa dei possibili vincitori il Tour non è mai stato così incerto, oltre al campione uscente lo spagnolo Alberto Contador, fra i possibili trionfatori il 24 luglio ci sono Andy Schleck, l’olandese Gesink, l’australiano Evans, il britannico Wiggins, il kazako Vinokourov, lo sloveno Brajkovic e lo spagnolo Sanchez (Samuel), il belga Van der Broeck e il nostro Basso. Ecco l’elenco delle ventuno tappe:

      1a Tappa – 2 luglio – Passage du Gois – Mont des Alouettes (191,5 km, pianeggiante)
      2a Tappa – 3 luglio – Les Essarts – Les Essarts, (23 km, cronometro a squadre)
      3a Tappa – 4 luglio – Olonne-sur-Mer – Redon, (198 km, pianeggiante)
      4a Tappa – 5 luglio – Lorient – Mûr-de-Bretagne, (172,5 km, pianeggiante)
      5a Tappa – 6 luglio – Carhaix – Cap Fréhel, (164,5 km, pianeggiante)
      6a Tappa – 7 luglio – Dinan – Lisieux, (226,5 km, pianeggiante)
      7a Tappa – 8 luglio – Le Mans – Châteauroux, (218 km, pianeggiante)
      8a Tappa – 9 luglio: – Aigurande – Super-Besse Sancy, (189 km, media montagna)
      9a Tappa – 10 luglio – Issoire – Saint-Flour, (208 km, media montagna)
      Riposo 11 luglio a Lioran Cantal
      10a Tappa – 12 luglio – Aurillac – Carmaux, (158 km, pianeggiante)
      11a Tappa – 13 luglio – Blaye-les-Mines – Lavaur, (167,5 km, pianeggiante)
      12a Tappa – 14 luglio – Cugnaux – Luz-Ardiden, (211 km, alta montagna)
      13a Tappa – 15 luglio – Pau-Lourdes, (152,5 km, alta montagna)
      14a Tappa – 16 luglio – Saint-Gaudens – Plateau de Beille, (168,5 km, alta montagna)
      15a Tappa – 17 luglio – Limoux-Montpellier, (192,5 km, pianeggiante)
      Riposo 18 luglio a Drôme
      16a Tappa – 19 luglio – Saint-Paul-Trois-Châteaux – Gap, (163 km, media montagna)
      17a Tappa – 20 luglio – Gap – Pinerolo (Ita), (179 km, alta montagna)
      18a Tappa – 21 luglio – Pinerolo – Galibier Serre-Chevalier, (200,5 km, alta montagna)
      19a Tappa – 22 luglio – Modane – L’Alpe d’Huez, (109,5 km, alta montagna)
      20a Tappa – 23 luglio – Grenoble – Grenoble, (42,5 km, cronometro individuale)
      21a Tappa – 24 luglio – Créteil – Paris Champs-Elysées, (95 km; pianeggiante)

    Come sempre la prima settimana è dedicata ai velocisti, mentre dopo sarà tutto dedicato ai velocisti. Il 20 luglio il Tour arriverà poi in Italia con la tappa che termina a Pinerolo. Due tappe poi celebreranno il centenario della prima scalata Galibier al Tour con il Colle d’Agnello, l’Izoard e l’arrivo in salita. Il giorno dopo ultima frazione alpina con l’arrivo all’Alpe d’Huez e il pensiero va al pirata Marco Pantani e al suo arrivo, entrato negli annali del ciclismo, durante la tappa del Tour del 1997. Ecco l’emozionante arrivo e in un video il percorso del tour:

    Ecco nel dettaglio il percorso della Grande Boucle:

    714

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN SportRai-Sport