Torto o ragione 2017, Rita Dalla Chiesa giudice su Rai 1 per dieci puntate

L'ex conduttrice di Forum torna in un tribunale televisivo nel ruolo di Presidente della Giuria Popolare

da , il

    A Torto o ragione 2017 arriva Rita Dalla Chiesa nei panni di nuovo giudice: dal prossimo 27 febbraio l’ex conduttrice di Forum approda su Rai 1 per dieci puntate circa prendendo il posto che, finora, è stato occupato da Alda D’Eusanio. La Dalla Chiesa, dunque, torna in un tribunale televisivo per rivestire la carica di Presidente della Giuria Popolare, chiamata a farsi portavoce dei pensieri e degli umori dei giurati sul caso trattato ogni giorno. Grande soddisfazione per Monica Leofreddi, conduttrice del legal show dal 2014, che si dice pronta ad accogliere l’amica e collega all’interno della trasmissione di Rai 1 che mette a confronto due contendenti dinanzi ad un giudice chiamato a stabilire di chi sia ‘il torto o la ragione’.

    Rita Dalla Chiesa, dunque, torna ad essere protagonista – nei panni di giudice - di un format molto simile a Forum: Torto o Ragione 2017, infatti, ricalca il programma di cui la conduttrice è stata per vent’anni padrona di casa su Rete 4 e che, ai tempi del debutto su Rai 1, scatenò le polemiche della stessa Dalla Chiesa che accusò la tv di Stato di aver copiato il suo show. A distanza di anni e dopo l’affidamento di Forum a Barbara Palombelli, Rita Dalla Chiesa decide di ritornare in un tribunale televisivo come rappresentate della giuria popolare e nei panni di Presidente della stessa per dieci puntate.

    Dopo il flop del talk show ‘La posta del cuore’ condotto nel 2015 insieme a Fabrizio Frizzi, Rita Dalla Chiesa si reinventa e punta su una trasmissione le cui dinamiche le sono molto familiari: se il format che la vide accanto all’ex compagno si proponeva di trattare storie prettamente sentimentali, con Torto o Ragione 2017, la conduttrice si trova ad affrontare delle tematiche a lei molto care (e note). Il tribunale televisivo di Rai 1, infatti, mette a confronto due contendenti che si rivolgono ad un giudice per esprimere i loro problemi e trovare una soluzione alle controversie che li dividono.

    Il ruolo di Presidente della Giuria Popolare, che a rotazione viene affidato ad un personaggio del mondo dello spettacolo, dal 27 febbraio 2017 e per dieci puntate sarà proprio di Rita Dalla Chiesa, che subentra al posto di Alda D’Eusanio. La conduttrice, quindi, si occuperà di commentare le vicende protagoniste delle singole puntate facendosi portavoce del pensiero degli altri giurati ed esprimendo il suo personale parere sulla storia portata in studio dagli attori.