Torna Coliandro e trova la querela di Marco Materazzi

Parte questa sera alle 21

da , il

    Parte questa sera alle 21.05 su RaiDue la terza stagione de L’Ispettore Coliandro, l’amatissimo poliziotto pasticcione interpretato da Giampaolo Morelli e diretto dai Manetti Bros, che torna con quattro nuovi episodi. Ma nel frattempo il calciatore Marco Materazzi ha deciso di querelarlo per una battuta su una sua ennesima esplusione che non gli è andata proprio giù. In alto il teaser de L’Ispettore Coliandro 3, di seguito il backstage.

    Partiamo dalla ‘fredda cronaca’ giudiziaria: alla vigilia della messa in onda del primo episodio della nuova stagione de L’Ispettore Coliandro, la terza, giunge ai giornali la notizia dell’annunciata querela da parte di Marco Materazzi agli autori della fiction: il popolare calciatore, noto per la sua irrequietezza sul campo (che per molti ha fruttato la conquista del Campionato del mondo 2006) non ha gradito una battuta inserita nella puntata Mai Rubare in Casa dei Ladri (seconda stagione) nella quale Coliandro fa riferimento al calciatore commentando “Pure stavolta s’è fatto espellere“. Materazzi avrebbe chiesto come risarcimento un euro per ogni spettatore che ha seguito quella puntata, scatenando l”incredulità’ dei registi, i Manetti Bros, tifosissimi dell’Inter così come il protagonista della serie.

    Che si tratti di una simpatica trovata pubblicitaria concordata con una delle bandiere dell’Inter? Non sembra proprio, visto che dopo la circolazione della notizia, Materazzi è intervenuto sul suo blog per ‘correggere’ la ricostruzione del casus belli fatta dal regista Marco Manetti. “Quelli della Rai le parole le hanno trovate, ma non tutte. Devono averne persa qualcuna per strada…” ha precisato Materazzi che spiega che la querela è partita in virtù della battuta registrata al 51’30” della quarta puntata de L’Ispettore Coliandro, in onda in prima visione il 10 febbraio 2009 e replicata lo scorso 25 agosto e che letteralmente recitava “Quel bastardo di Materazzi si è fatto espellere un’altra volta“. Un ‘bastardo’ di troppo, quindi, che potrebbe costare alla Rai più di due milioni di Euro. Ma sembra impossibile ora riascoltarla: nella puntata disponibile su Rai.Tv la battuta incriminata sarebbe ormai già scomparsa.

    Fatto sta che questa notizia ha introdotto una vena di ‘costume’ e curiosità nella presentazione di questa terza serie delle avventure dell’ispettore Coliandro, sempre magistralmente interpretato da Giampaolo Morelli (ci piace, non lo nascondiamo) che torna da stasera su RaiDue con quattro nuovi episodi: Sempre Avanti, Il Sospetto (che andrà eccezionalmente in onda lunedì 7 settembre), Sangue in Facoltà e Cous Cous alla bolognese i titoli dei nuovi appuntamenti, tutti conditi da diversi personaggi femminili e guest star spesso particolari, da Giuseppe Cederna in Sempre avanti a Francesco Facchinetti e Nino Frassica ne Il Sospetto, mentre in Sangue in Facoltà troviamo Daria Nicolodi e Daniel Mc Vicar, meglio noto come Clarke di Beautiful in Cous cous alla bolognese.

    Coliandro è uno dei migliori personaggi della nostra fiction, non c’è dubbio: già in lavorazione la quarta serie, di cui in estate sono stati giurati i primi due episodi. Le avventure di Coliandro continuano: amen. Intanto vi lasciamo con il backstage della serie.