Top Gear Italia su Sky Uno dal 22 Marzo 2016: conducono Joe Bastianich, Guido Meda e Davide Valsecchi

Top Gear Italia su Sky Uno dal 22 Marzo 2016: conducono Joe Bastianich, Guido Meda e Davide Valsecchi

La prima edizione italiana di un programma cult della BBC

    La prima edizione di Top Gear Italia parte il 22 marzo 2016 su Sky Uno, alla conduzione ci sono Joe Bastianich, Guido Meda e Davide Valsecchi. Il programma, che riprende il format della BBC che ha già ottenuto un successo planetario, mantiene l’ambientazione caratteristica, lo studio-garage con annessa pista di velocità, e lo stile goliardico e divertente che accompagnerà Bastianich, Meda e Valsecchi nelle prove al limite del possibile. E, proprio come nell’edizione originale, le sei puntate di Top Gear ospiteranno personaggi del mondo dello spettacolo che saranno sottoposti a prove di velocità in pista a bordo di una comune utilitaria.

    Dal 22 marzo 2016 su Sky Uno HD parte la prima edizione di Top Gear Italia. I conduttori sono Guido Meda, Joe Bastianich e Davide Valsecchi, tre personaggi che, per passione o per lavoro, sono accomunati dall’interesse per i motori. Il primo, a capo della direzione Motori e vice direttore di Sky Sport, il giudice di MasterChef, da sempre appassionato e collezionista di motori a due e quattro ruote, e il pilota automobilistico italiano, rappresentano il giusto mix di competenza tecnica, passione e goliardia capace di conquistare un pubblico vasto ed eterogeneo, non solo gli appassionati di motori. Accanto a loro, non poteva mancare un’icona di Top Gear: Stig, il test driver dall’identità segreta.

    Le sei puntate di Top Gear Italia, in onda sia su Sky Uno HD e in simulcast su Sky Sport 1 HD alle 21.10, avranno come ospiti personaggi del mondo dello spettacolo: Cristiana Capotondi, Max Gazzè, Alessandro Borghi e Alessandro Roja, Claudio Bisio, i The Jackal e Cesare Cremonini che dovranno affrontare prove di velocità a bordo di un’utilitaria. Diverso il ruolo dei conduttori: Meda, Bastianich e Valsecchi saranno impegnati in prove al limite del possibile, dai tornanti più emozionanti delle Dolomiti fino alle piste di sabbia del Marocco.

    Aggiornamento a cura di Luana Rosato del 17 marzo 2016

    Top Gear Italia arriva su Sky Uno dal prossimo Marzo 2016: conducono Joe Bastianich e Guido Meda. La versione tricolore del celebre programma della BBC, in onda con successo da oltre 13 anni, sarà realizzata a breve anche in Italia.

    A dare la notizia è stato lo stesso Joe Bastianich, già giudice di MasterChef Italia, che, durante un’intervista radiofonica a Deejay Chiama Italia, ha annunciato che sarà giudice di Top Gear Italia insieme a Guido Meda, vice direttore di Sky Sport. Il nome del terzo conduttore, invece, rimane ancora sconosciuto.

    Top Gear Italia arriva su Sky Uno dal prossimo Marzo 2015. A rivelarlo è stato lo stesso Joe Bastianich, che sarà alla conduzione del programma insieme a Guido Meda e ad un terzo giudice, per ora sconosciuto, che sarà scelto all’interno di una rosa che al momento conta circa 35 candidati.

    La versione italiana di Top Gear verrà realizzata per la prossima stagione del canale Sky Uno e si inserirà nella programmazione del giovedì, subito dopo la quinta edizione di MasterChef Italia, in partenza al termine di X Factor. Joe Bastianich, durante la sua intervista radiofonica a Deejay Chiama Italia ha dichiarato: ‘la condizione principale affinchè si realizzasse questo format era quella di dire le cose come stanno, senza peli sulla lingua. Dovessimo parlare male di Fiat lo faremo….magari ci cacceranno dall’Italia! Chi lo sa, vedremo’.

    E proprio Bastianich, grande appassionato di motori, gestirà in prima persona, insieme alla sua nuova etichetta, la produzione del programma, che non è ancora stato confermato se utilizzerà il nome ufficiale del format, Top Gear, o meno, nonostante siano stati acquistati interamente i diritti dalla BBC.

    Top Gear, nato negli anni Novanta come una fascia televisiva di mezz’ora è diventato un vero e proprio cult, passando da programma dedicato ai motori a vero e proprio format d’intrattenimento che racconta la storia dei tre conduttori, uomini normali che sono chiamati a compiere imprese straordinarie. Il format, nella sua versione originale, è già andato in onda in Italia, nel 2011, doppiato e trasmesso prima sul canale Discovery Channel e poi su Real Time e DMax.

    826

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BBCPersonaggi TvProgrammi TV
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI