Top DJ su Sky, parlano i giudici: intervista ad Albertino, Stefano Fontana e Lele Sacchi

Top DJ su Sky Uno, intervista ai giudici del talent show: Albertino, Lele Sacchi e Stefano Fontana

da , il

    Top DJ, la finale: intervista ai giudici del talent di Sky Uno

    La prima edizione di Top DJ è giunta al termine: il talent show di Sky Uno dedicato ai deejay ha eletto il suo vincitore nella puntata di martedì 1 luglio. Abbiamo incontrato i tre giudici, Albertino, Stefano Fontana e Lele Sacchi, per tracciare un bilancio di questa prima edizione e provare a carpire qualche anticipazione sulla seconda stagione.

    Il primo talent show per deejay firmato Endemol Italia e prodotto da YAM112003 si è concluso e non potevamo non tracciare un bilancio di questa prima stagione. E a chi chiedere, se non ai tre giudici che, puntata dopo puntata, sfida dopo sfida, hanno seguito i concorrenti fino alla vittoria, andata a Geo From Hell? Abbiamo incontrato Albertino, Lele Sacchi e Stefano Fontana subito dopo la premiazione.

    “E’ stata decisamente al di sopra delle nostre aspettative:abbiamo fatto un lavoro meraviglioso, i ragazzi hanno reso il programma bello, sono stati molto bravi”. , dice Albertino. “E’ partito come un esperimento, pian piano è cresciuto fino a diventare qualcosa che ci ha soddisfatto”, aggiunge Fontana, “abbiamo fatto vedere a chi ci seguiva da casa cosa significa fare il deejay: è un lavoro che richiede impegno e dedizione”.

    Per Sacchi “è stato un successo perché è piaciuto molto. Prima di vederlo in onda non ci credevano in tanti che si potesse fare qualcosa che rappresentasse decentemente il lavoro di deejay: siamo riusciti a far passare questa forma incredibile di espressione”.

    I presupposti ci sono tutti per pensare che i giudici siano già a lavoro per la seconda edizione di Top DJ. La conferma arriva dallo stesso Albertino: “Io ci sto pensando, sì, spero che anche Sky ci stia pensando e penso proprio di sì”; a quanto pare, quindi, i deejay torneranno a scontrarsi sul palco del talent di Sky Uno.

    Novità assoluta nel panorama televisivo, Top DJ ha sdoganato una professione ancora oggi poco conosciuta, dando la possibilità ai concorrenti di ottenere una grande visibilità e, al tempo stesso, un trampolino di lancio. Prima della partenza del programma avevamo chiesto ad Albertino cosa si aspettasse da questo programma e ci aveva risposto così: “Top DJ è un’opportunità di lavoro, di essere visibili, però anche un’opportunità per far conoscere questo mestiere a chi non ha ben capito di cosa si tratta”. A distanza di quasi due mesi gli chiediamo: obiettivo raggiunto? “Te lo dico l’anno prossimo, alla prossima intervista prima della nuova edizione!”

    Avete ancora qualche dubbio? Appuntamento all’anno prossimo con la seconda stagione di Top DJ!