Top Chef Italia 2016: il vincitore è Matteo Fronduti

Top Chef Italia 2016: il vincitore è Matteo Fronduti

Si è concluso mercoledì 2 novembre il talent culinario in onda sul canale Nove: grande coerenza sulla decisione del vincitore.

    Top Chef Italia 2016: il vincitore è Matteo Fronduti

    E’ terminato mercoledì 2 novembre 2016 Top Chef Italia 2016: il vincitore è Matteo Fronduti. Top Chef Italia è il nuovo format culinario andato in onda sul Nove. Matteo Fronduti è stato sostenuto ed acclamato da molti, non succede spesso di trovare un accordo che accomuni non solo i giudici ma il pubblico stesso sul vincitore. Familiari ed amici in estasi, la pagina Facebook del vincitore, in poche ore, riempita di meritati complimenti ed esaltazioni… insomma, una grande festa a Top Chef Italia.

    Si è conclusa questa edizione di Top Chef Italia mercoledì 2 novembre 2016: Matteo Fronduti ha vinto. Una vittoria meritata e lodata da tutti, una vittoria che, molti, definivano ‘scontata’. Già dall’inizio del programma Fronduti ha attirato l’attenzione su di sé proponendo piatti sfiziosi di gradimento della giuria. Un’atmosfera di amicizia e alleanza è nata dall’aiuto di uno dei due avversari finali, la cuoca Maria Anedda che, aggiudicatasi il terzo posto, ha aiutato il vincitore nell’allestimento del menu finale.
    I concorrenti iniziali erano 15 ma, a contendersi la vittoria, sono rimasti in tre, i tre migliori: Matteo Fronduti, Maria Anedda e Matteo Torretta. Ad attirare l’attenzione della giuria su di sé sono stati, in particolar modo, i due concorrenti maschili a seguito di una proposta di piatti freschi, moderni e sfiziosi.
    Il vincitore, oltre all’emozione della vittoria e al titolo tanto ambìto, si è aggiudicato un montepremi pari a 50.000 euro che dividerà con il resto della sua ‘famiglia allargata’: Matteo ha un locale nella periferia di Milano che, durante la partita finale, ha riunito clienti e personale al fine di sostenere più che mai il loro ‘capo’. Il vincitore di Top Chef Italia non ha tardato a festeggiare con gli altri concorrenti, con la famiglia lì presente e con la giuria.

    Schermata 2016 11 03 alle 12.53.41

    Messaggi di gloria, commenti esaltanti e complimenti sinceri hanno preso il sopravvento sui social, sulle pagine Instagram e Facebook del vincitore: in molti si aspettavano questa meritata vittoria.

    Matteo è stato definito più volte ‘autodidatta’ ma ha preferito smentire la voce definendosi ‘professionista‘. Matteo, infatti, è proprietario di un ristorante nella periferia milanese, il Ristorante Manna che svincola dalla classicità; dopo 8 anni di routine, seppur appagante, ha preferito immergersi in qualcosa di nuovo, riscoprendo sé stesso e la sua creatività. Nel 2017 saranno vent’anni che è in cucina: il giovane cuoco, infatti, coltiva questa passione sin da quando era adolescente, da quando rimaneva a casa a preparare cene per i suoi compagni di liceo.
    E’ stata una buona giornata‘ è, invece, il titolo del piatto che l’ha portato al trionfo: in 90 minuti ha dovuto preparare un menu in grado di sfamare 20 persone (tra cui i familiari). Al suo fianco ha chiamato altri due concorrenti, Chiara e Maria; quest’ultima si è aggiudicata poco prima della finale il terzo posto. Fronduti si è dimostrato essere uno studioso, un pianificatore: prima ha organizzato il lavoro, poi ha dato gli ordini al contrario, invece, dell’avversario.
    Top Chef ha terminato la sua prima edizione in Italia e, essendo stato definito una ‘copia’ di Masterchef, chissà se è riuscito ad aggiudicarsi la fiducia del pubblico del piccolo schermo.

    660

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Talent Show
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI