Tommy Supreme, serie usa con co-protagonista la Corte Suprema

Tommy Supreme, serie usa con co-protagonista la Corte Suprema

Dopo la legal-comedy Rex Is Not Your Lawyer, in casa NBC si sta pensando ad un legal drama, "Tommy Supreme", molto più serio, incentrato niente di meno che

da in NBC, Serie Tv, Serie TV Americane, Serie TV legal
Ultimo aggiornamento:

    Tommy Supreme, serie usa con co-protagonista la Corte Suprema

    Dopo la legal-comedy Rex Is Not Your Lawyer, in casa NBC si sta pensando ad un legal drama, “Tommy Supreme“, molto più serio, incentrato niente di meno che sulla Corte Suprema degli Stati Uniti, organo che ha giurisdizione originaria ed esclusiva nei casi riguardanti ambasciatori, consoli o altri rappresentanti diplomatici e nei casi in cui sia parte in causa uno stato e che ha giurisdizione di appello nelle controversie concernenti la costituzione e le leggi federali.

    La serie arriva dall’avvocato/sceneggiatore Barry Schindel (Law & Order, Castle e Numb3rs), produttore esecutivo assieme a David Alpert e David Engel, sarà prodotta da Universal Media Studios ed incentrata sulla vera Tom Goldstein, una leggenda nel mondo legale, che ha presentato ben ventuno casi alla Corte Suprema, diventando un esperto in materia e creando un famoso sito, Scotus blog, che si occupa esclusivamente di materia legale relativa alla Corte Suprema.

    Tommy Supreme è descritta come un “Dr House alla rovescia, un uomo ‘piacevole’ che fa la professione meno piacevole di tutti: quando Alpert ed Engel mi hanno portato la storia di Tom Goldstein – ha spiegato Shindel – un avvocato giocatore di poker che finisce a dibattere davanti alla Corte Suprema, il suo fascino mi è parso irresistibile“.

    E chissà chi avrà la meglio tra la comedy legal ed il legal drama: Shindel è infatti showrunner di Rex Is Not Your Lawyer, serie incentrata su un avvocato colto da attacchi di panico (David Tennant) che insegna ai suoi clienti a difendersi da soli: nella serie vedremo anche Jeffrey Tambor nel ruolo del suo psichiatra, che ha una relazione con la mamma (Jane Curtin) del suo paziente.

    Nella serie è stato scritturato anche Sendhil Ramamurthy, avvocato che è sempre stato all’ombra di Rex e che potrebbe trarre un vantaggio dalla malattia del protagonista.

    403

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN NBCSerie TvSerie TV AmericaneSerie TV legal