Tom Hanks e George Clooney per sbloccare le trattative attori/produttori

Tom Hanks e George Clooney per sbloccare le trattative attori/produttori

Tom Hanks sarà coinvolto nelle trattative per il contratto Sag – Amptp,; l’attore si unisce a George Clooney ed altri, tutti personaggi famosi che vogliono superare l’attuale impasse

    Clooney Hanks

    Tom Hanks sarà coinvolto nelle trattative per il contratto Sag – Amptp; l’attore si unisce a George Clooney ed altri, tutti personaggi famosi che vogliono superare l’attuale impasse.

    SAG e Alliance of Motion Picture & Television Producers non commentano, ma pare che la mossa sia ben vista da entrambe le parti; lo scopo delle trattative informali è quello di trovare un ‘compromesso’ sui vari punti ancora in discussione tra le due parti, per poi ufficializzare quanto emerso.

    Sarebbero soprattutto i produttori quelli più ‘contenti’ della mossa di Hanks e Clooney, dato che non solo questo ‘team informale’ fa parte di quella fazione moderata che non vuole lo sciopero, ma le loro intenzioni sarebbero molto serie.

    Ricordiamo che l’attuale contratto Sag è scaduto lo scorso giugno, e che a) da allora gli attori lavorano senza ‘coperture’ b) nonostante numerosi incontri da allora non si è ancora trovato un contratto.

    Le due parti sembravano vicinissime ad un accordo lo scorso febbraio, ma tutto è saltato per colpa della ‘data di scadenza’, che la Sag vuole nel 2011, l’Amptp nel 2012.

    Da marzo, la Sag è impegnata nelle trattative sui contratti pubblicitari, e sebbene anche su queste sia sceso il blackout mediatico “le due parti, ha spiegato venerdì tale Douglas Wood, stanno cercando di trovare un accordo che accontenti tutti. Ed anche se ci sono dei punti ‘sensibili’, abbiamo fatto progressi dal primo giorno di trattative”.

    Foto: deadlinehollywooddaily.com

    333