TNT cancella Memphis Beat

TNT cancella Memphis Beat: addio allo show prodotto da George Clooney con protagonista Jason Lee

da , il

    memphis beat logo

    TNT ha cancellato Memphis Beat, il poliziesco prodotto tra gli altri da George Clooney e creato da Liz Garcia e Joshua Harto, il poliziesco con protagonista Dwight Hendricks (Jason Lee), detective della polizia che oltre la divisa ama sua madre, il blues, la sua città ed Elvis Presley. Lo show aveva buoni numeri, ma insufficienti paragonati agli altri successi della rete.

    TNT ha deciso di non rinnovare Memphis Beat per una terza stagione – ha fatto sapere la rete tramite un adetto stampa – ringraziamo tutti coloro che sono stati coinvolti nella produzione della serie per il loro lavoro, inclusi il grande cast e la troupe: a tutti auguriamo il meglio per il futuro”. Con questo breve messaggio, TNT annuncia la cancellazione di Memphis Beat, il poliziesco con protagonista l’ex My Name Is Earl Jason Lee nel ruolo di un poliziotto che spesso assume comportamenti poco ortodossi che lo porteranno a scontrarsi con il suo superiore, la “precisina” tenente Tanya Rice (Alfre Woodard). Nel cast di Memphis Beat c’erano anche Sam Hennings (il detective Charlie “Whitehead” White, compagno di Hendricks), DJ Qualls (la ‘recluta’ Davey Sutton), Celia Weston (Paula Ann Hendricks, la mamma del protagonista).

    Dopo un buon debutto con 4.3 milioni di telespettatori, lo show – creato da Liz Garcia e Joshua , che nei giorni scorsi hanno venduto un pilot (The Meadows) ad NBC – è andato in calando, ottenendo numeri sempre buoni (la premiere della seconda stagione è stata vista da 3.02 milioni di persone, saliti a 4.05 per il season finale) ma bassi se confrontati con gli altri successi della rete. TNT, lo ricordiamo, in questo 2011 ha rinnovato Leverage, Rizzoli & Isles, Falling Skies e Franklin & Bash, e cancellato Men of a Certain Age e Hawthorne.