Titanic, dal 14 aprile su ABC la ‘vera storia’ firmata da Julian Fellowes [VIDEO]

Titanic, dal 14 aprile su ABC la ‘vera storia’ firmata da Julian Fellowes [VIDEO]

Titanic, dal 14 aprile su ABC la 'vera storia' firmata da Julian Fellowes, già autore della serie di culto Downton Abbey

    Quest’anno ricorre il centenario dell’affondamento del Titanic, e se James Cameron riporta al cinema in 3D uno dei suoi film più celebri, dal 14 aprile (un giorno prima del centenario dell’affondamento) ABC manderà in onda una miniserie in quattro episodi, Titanic, sceneggiata da Julian Fellowes di Downton Abbey. Una produzione da oltre 10 milioni di dollari, con un cast di volti più o meno noti, che secondo l’autore premio Oscar (Gosford Park) non racconterà, come Titanic, una storia d’amore sullo sfondo dell’affondamento, ma ‘una serie di storie’ che racconteranno ‘per la prima volta’ la storia ‘completa’ della nave.

    Oltre 10 milioni di dollari, un’ottantina di attori tra cui Linus Roache (Hugh, conte di Manton, un aristocratico pieno di segreti), Geraldine Somerville, Sophie Winkleman (Dorothy Gibson, ventiduenne star del cinema muto che, sopravvissuta alla tragedia, scrisse e girò ‘Salvata dal Titanic’, ultimo suo film di successo), Celia Imrie (l’arrampicatrice sociale Grace Rushton) e Maria Doyle Kennedy e Toby Jones (lei sarà l’ambiziosa irlandese Muriel Batley che, arrabbiata con suo marito – appunto Jones – rimasto povero nonostante sia un qualificatissimo avvocato, decide di trasferire la famiglia a New York per ‘sfondare’) e un autore premio Oscar: sono queste le caratteristiche di Titanic, miniserie ITV/ABC girata in Ungheria e sceneggiata da Julian Fellowes, che promette di raccontare tutta la verità sulla nave affondata cento anni fa, il 15 aprile del 1912, già comprata da 86 Paesi ancora prima della messa in onda.

    Titanic, latitudine 41 nord è un film stupendo ma si concentra sugli ufficiali, il film di James Cameron con protagonisti Kate Winslet e Leonardo DiCaprio era bellissimo, ma era una storia d’amore e sullo sfondo c’era l’affondamento del Titanic, io – ha detto Fellowes – voglio raccontare la storia di quelle persone dimenticate che erano a bordo della nave: il mio show è un ritratto del Titanic come mai gli altri prodotti televisivi o cinematografici hanno fatto’. (Continua dopo il video)

    In quattro puntate vedremo quindi la storia del Titanic – ‘dall’inizio’, promette Fellowes – ma ci verranno raccontate anche le vicende dei vari personaggi dalla plancia di comando alla prima e alla seconda classe, dalla servitù ai membri dell’equipaggio.

    Ogni episodio sarà dedicato ad una ‘classe’, storie differenti che si riuniranno, tragicamente, nel finale e ci farà scoprire tutta una serie ‘nuova’ di personaggi, alcuni dei quali basati su figure storiche (tra queste Bruce Ismay, capo della White Star Line (la compagnia di navigazione del Titanic) conosciuto come ‘il codardo del Titanic’, visto che abbandonò la nave che affondava, e Lord Pirrie, capo della Harland and Wolff (che materialmente costruì il Titanic).

    Titanic – secondo un portavoce di ITV – si concentrerà su personaggi differenti, da chi lavora in sala macchine a chi viaggia in prima classe: ogni punto di vista culminerà in un cliffhanger, non appena la nave comincerà ad affondare, costruendo una conclusione esplosiva che chiuderà tutte le storie’. ‘Il primo e unico viaggio del Titanic – aggiunge il creatore e producer dello show, Nigel Staffordha una storia che continua ad affascinare ancora oggi, tanto più che siamo nel centenario dell’affondamento: racconteremo una storia fresca, coraggiosa e affascinante, con tutti quei dettagli umani che la televisione rende così bene. Speriamo – conclude Stafford – che questo sia un tributo adeguato agli eventi di quella notte’.

    599

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI