Tina Cipollari su Facebook alle prese con uno stalker da oltre un anno

Tina Cipollari contro uno stalker su Facebook: l'opinionista di Uomini e Donne svela tutto ai fan

da , il

    Brutta grana per la simpatica opinionista di Uomini e Donne, Tina Cipollari. Facebook per lei è luogo di confronto con i fan, di battute ma anche purtroppo di inquietudine. Infatti, stando a quanto dichiarato sul suo profilo ufficiale, la scoppiettante Cipollari con marito e figli sarebbe finita nel mirino di uno/a stalker attiva sul popolare social network. Dopo aver sopportato per mesi offese o persecuzioni, la vicina di poltrona di Gianni Sperti e Tinì Cansino ha deciso di rivolgersi alle forze dell’ordine e di lanciare un appello ai suoi numerosi sostenitori svelando il nome, presumibilmente falso, del suo persecutore: arriverà alla risoluzione di questo problema? Data la sua decisione, probabilmente sì.

    Proprio ieri l’opinionista su Facebook ha svelato ciò che la affligge da qualche tempo: ‘... Amori miei, amici miei, ho bisogno di chiedervi un grande favore. Se per caso tra le vostre amicizie vi fosse una certa M*** A*** (il profilo è finto) vi chiedo gentilmente di cancellarla. Questa persona è una persona pericolosa, io non so chi si nasconde dietro questo profilo, ma so bene quello che fa e che dice. Da più di un anno tortura me e la mia famiglia. Aggiunge i miei amici, ci spia e perseguita. Non ne posso più di subirla. Per piacere, cancellatela, ignoratela. Almeno voi provate a fare qualcosa!!!!!!!! Scusate per lo sfogo!‘. Ed evidentemente rincuorata dall’affetto dei suoi fan oggi l’opinionista di Uomini e Donne ha postato un messaggio da vera battagliera: ‘… Amore i miei, grazie infinite per il sostegno, mi sto recando alla polizia postale. Voglio e devo risalire all’identità di questi stalker. Un ultimo aiuto, prima che le forze dell’ordine provvedano a fare il loro lavoro, segnalate e bloccate anche il profilo di M*** T***. I due due profili appartengono alle stessa persona. Persona poi… Una vigliacca bugiarda e meschina! Grazie di cuore‘. In bocca al lupo, Tina!